Basket

OLIMPIA MATERA - Al Pala Lanera non si passa: demolita e sorpassata anche la Stella Azzurra Roma

Roberto Chito
10.11.2019 20:20

L'esultanza dei biancoazzurri, FOTO: ROBERTO LINZALONE-OLIMPIAMATERA.IT

Un’Olimpia Matera da applausi supera la Stella Azzurra Roma e l’aggancia in classifica. Il roster di Agostino Origlio, al Pala Lanera la spunta per 69-44. Risultato che fotografa l’andamento della partita e la piena superiorità della squadra materana che ha condotto dal primo all’ultimo minuto una partita che non è mai stata messa in discussione. Due punti importanti per i biancoazzurri che si lanciano nel gruppone di testa della classifica.

Avvio subito convincente da parte del roster di Agostino Origlio che già dal primo quarto dice la sua, dando segnali importanti e chiudendo con un rassicurante più dieci: è 23-13 al termine del primo periodo. Vantaggio subito rassicurante che viene difeso al meglio anche nel secondo quarto. Perché l’Olimpia Matera dimostra di avere una marcia in più. La Stella Azzurra Roma prova a reagire ma i biancoazzurri, trascinati da un super Panzini, coadiuvato da Antrops e Smorto mettono a segno un altro vantaggio decisivo che a fine secondo quarto porta il risultato sul 43-20, con ben ventitrè punti di vantaggio.

Dopo l’intervallo lungo, l’Olimpia Matera non commette lo stesso errore di Nardò. Anzi, la squadra di Origlio trova un altro allungo, dando la mazzata decisiva alla partita. Perché il 55-35 del terzo quarto è una sentenza definitiva alla partita. Venti punti di vantaggio che consentono ai biancoazzurri di fare ordinaria amministrazione nel quarto periodo, dominando anche quello e mettendo la giusta distanza di sicurezza con gli avversari fino al 69-44 finale che permette a Matera di conquistare altri due punti.

  

IL TABELLINO

MATERA-STELLA AZZURRA ROMA 69-44

PARZIALI: 23-13, 20-10, 12-12, 14-9.

MATERA: Smorto 15, Antrops 12, Staffieri 6, Panzini 14, Dip 12, Centoducati 0, Antonaci 2, Lopane 0, Mancini 3, Buono 5, Battaglia 0. Coach: Origlio.

STELLA AZZURRA ROMA: Kekovic 11, Reale 5, Adeola 12, Ndzie 0, Visintin 8, Ghirlanda 2, Fokou 6, Coviello 0, Francioni 0, Camponeschi 0. Coach: Prosperi.

NOTE: Tiri da due punti: 12 su 36 per Matera e 17 su 41 per Roma. Tiri da tre punti: 13 su 35 per Matera e 0 su 11 per Roma. Tiri liberi: 6 su 7 per Matera e 10 su 18 per Roma. Assist: 18 totali con 7 di Smorto per Matera e 7 totali con 2 di Reale per Roma. Rimbalzi: 49 totali (33 difensivi e 16 offensivi) con 10 di Smorto per Matera e 37 totali (31 difensivi e 6 offensivi) con 7 di Ndzie per Roma. Falli Matera: 16 fatti e 10 subiti. Falli Roma: 10 fatti e 16 subiti. Nessuno uscito per cinque falli.

GIRONE C - I match delle ore 17.30: il Bari si prende il derby pugliese. Non delude la Ternana e il Catania riparte. I risultati
SASSI MATERA - Altra goleada subita: allo Scirea l'Episcopia ne rifila addirittura otto