Calcio Mercato

Matera, da sinistra a destra: la fascia di centrocampo si rifà il look?

Roberto Chito
12.08.2017 17:08

Angelo de Almeida in azione, foto: Fonte Web

Potrebbe essere il sostituto di Di Lorenzo. Con l’ormai prossima partenza dell’ex Reggina verso Sassuolo, il Matera non sembra essersi fatto trovare impreparato e ha già messo gli occhi addosso al terzino destro Angelo, ex Parma e Lecce, nel Foggia nell’ultima stagione. E proprio con i rossoneri, il brasiliano è ad un passo dall’addio. Infatti, il tecnico Stroppa gli ha espressamente detto che non rientra più nel suo progetto tecnico. A questo, hanno fatto eco le parole del ds Di Bari che da diverso tempo ha messo sul mercato il giocatore. Il Matera c’è, ma dallo scorso luglio, da quando noi di TuttoMatera.com, vi abbiamo rivelato che la prima pista, per quanto riguarda la corsia destra di centrocampo, portava il nome di Angelo. Un giocatore che ad Auteri piace e che sembra essere l’unico per poter sostituire Di Lorenzo. Anche perché, arrivare a Melara è praticamente impossibile, era il Piano A dei biancoazzurri, ma il nome del brasiliano non è sicuramente di minor spessore. Il Matera lavora a questa operazione e da Foggia ci fanno sapere che subito dopo Ferragosto ci potrebbe essere l’impennata decisiva. Il tutto, però, è legato alla cessione di Di Lorenzo. Se l’ex Reggina non lascerà il biancoazzurro, difficilmente Angelo potrebbe arrivare. Poi, visto che a sinistra c’è Casoli, è praticamente impossibile farle coesistere. Per questo, i biancoazzurri, stanno cercando anche un esterno sinistro con Curcio e Dicuonzo, i nomi dell’ultim’ora. A destra, però, è tutto chiaro. Il prescelto è Angelo. Non resta che aspettare sviluppi di una trattativa che potrebbe concludere subito dopo Ferragosto. Il tutto, però, è legato dal passaggio di Di Lorenzo al Sassuolo, società che spinge da fine maggio e che alla fine sembra aver accontentato le richieste dei biancoazzurri.

Commenti

Serie C, cambiano i play off. Ecco il nuovo regolamento post season
Matera, un portiere in arrivo: il pacchetto è completo adesso?