Gli Azzurri

EUROPEI UNDER 21 - Di Biagio: "Continueremo a sparare ma ai ragazzi non posso dire nulla". Chiesa: "Non vogliamo altri scherzi"

Redazione TuttoMatera.com
23.06.2019 00:03

Il ct Di Biagio, FOTO: STEPHEN MCCARTHY-SPORTSFILE

"Sapevamo che avremmo dovuto aspettare l'altro risultato e non è stato positivo: questo complica tutto terribilmente. È difficile adesso, ma abbiamo una piccola speranza e fino all'ultimo resteremo qua". È la fotografia iniziale del ct degli azzurrini Luigi Di Biagio che analizza la vittoria dei suoi contro il Belgio.

Un successo che potrebbe costare carissimo agli azzurrini che adesso sperano di centrare il piazzamento di migliore seconda. In attesa degli sviluppi, a Rai Sport, il ct Di Biagio continua: "Non potevo chiedere di più ai ragazzi in tutte e tre le partite. Però, quando non porti a casa il risultato diventa difficile. Siamo la squadra che ha concluso di più in porta ma non è bastato. Abbiamo dato dimostrazione di grande gioco, ma alla fine sono i risultati che contano".

Più fiducioso, invece, l’attaccante Chiesa che la idee chiare: "Il rammarico verso è stato non aver pareggiato contro la Polonia. Nonostante ciò, credo tantissimo alla semifinale. Adesso aspettiamo le altre partite, sperando che non facciano altri scherzi. Noi siamo qui, e se dovessimo andare avanti faremo di tutto per poter vincere questo europeo".

EUROPEI UNDER 21 - Un tris che non basta, vittoria amara a Reggio Emilia: ora gli azzurri devono sperare nel secondo posto
ITALIA - Il punto di Mancini: "Prima l'europeo, poi il mondiale: puntiamo ad entrambi. Qualità? Nessuno ci credeva un anno fa"