Primo Piano

Lamberti: "De Ruggieri, perchè ti interessi proprio ora del calcio?"

Roberto Chito
16.02.2019 20:35

Rosario Lamberti, presidente del Matera, foto: Sandro Veglia

"Il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, per tutto il periodo del caos calcistico nella sua città se n’è stato per fatti suoi, senza proferire parola. Ora che siamo in procinto della campagna elettorale si comincia ad interessare al calcio". Sono le parole di Rosario Lamberti, che nella trasmissione Dentro la Notizia in onda su Just Tv Avellino ha detto alcune cose interessanti.

L’editore avellinese, tira in ballo la figura del sindaco Raffaello De Ruggieri, che proprio nella giornata di ieri ha annunciato di fare di tutto per non far sparire il calcio dalla Città dei Sassi. Così, Lamberti: "Parliamo di una persona ultraottantenne, non si capisce se sia un repubblicano visto che prima era con un governo di centrodestra, oltre è con uno di centrosinistra. Ha avuto la fortuna di gestire oltre 48 milioni per quanto riguarda Matera 2019, città capitale europea della cultura, ma non dello sport. Tantomeno del calcio. Queste persone fanno i politici ed è anche giusto così. Ovviamente devono rendere conto ai cittadini di Matera, non di certo a me che sono di Avellino. De Ruggieri, inoltre ha detto che deve salvare il calcio. Per prima cosa deve salvare se stesso da un’amministrazione comunale scellerata. Basta ascoltare i consigli comunali per farsi un’idea".

Un’altra forte critica, Rosario Lamberti la rivolge ai potenziali imprenditori interessati a far ripartire il calcio nella Città dei Sassi per la prossima stagione: "Adesso escono fuori. Ovviamente con la possibilità di ripartire da zero e senza nessun debito. Sono curioso da sapere chi sono queste persone pronte a far calcio a Matera. Non capisco perché non abbiano raccolto le ceneri, mentre adesso salgono sull’altare. Troppo bello in questo modo. Poi, magari queste persone vengono viste come i salvatori della patria. Però, non sanno che per ripartire dalla Serie D bisogna cacciare subito 300 mila euro".

Lamberti, poi, ne ha anche per l’ex centrocampista Urso: "Lui ha scritto che è rammaricato per fine del calcio a Matera. Però, certe cose è giusto che si sappiano dappertutto. Parliamo di un giocatore che insieme ad altri ha presentato istanza di fallimento contro il Matera. Poi non so perché dice che vuole bene ai biancoazzurri, quando poi ha assunto questo tipo di comportamento. Chissà cosa succedeva se ne voleva male".

Nella sua trasmissione, ci sono parole anche per Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro: "In passato, quando si era alle prese con situazioni difficili, quest’ultimo era il segretario generale. Questo vuole dire che ogni situazione passava dalle sue mani. Ora sta scaricando le colpe su Fabbricini e Gravina. Però, solo con il tempo conosceremo le cose".

Commenti

Orlando: "Matera, ecco quando ci siamo accorti dei problemi del club"
Serie A, l'anticipo del sabato - Piatek ribalta l'Atalanta con una super doppietta: il Milan firma il colpaccio a Bergamo. L'analisi