Tutto Calcio

EUROPA LEAGUE - Torino, così si fa dura: il Wolvererhampton scappa via ma Belotti riaccende le speranze

Redazione TuttoMatera.com
23.08.2019 10:22

Una fase di Torino-Wolvererhampton, FOTO: FONTE WEB

Il rigore di Belotti nel finale tiene vive le speranze di vedere il Torino ai gironi di Europa League. Ma il tre a due dell’Olimpico dice che al ritorno servirà una vera e propria impresa per avere la meglio di un Wolvererhampton davvero in grande forma e che sfrutta al meglio gli errori dei granata che sbagliano soprattutto in difesa.

Partono molto bene gli inglesi che già al 13’ hanno la prima occasione con Jota che sfrutta al meglio un cross di Traorè: Sirigu dice di no. Al 20’ arriva la risposta del Torino con Nkoulou che scheggia la traversa. Al 39’ i granata sono pericolosissimi: Izzo impegna Patricio, sulla respinta Zaza prova la rovesciata. Dopo pochi minuti, i Wolves passano in vantaggio: punizione dalla sinistra con Bremer che insacca di testa. Nella ripresa, al quarto d’ora gli inglesi raddoppiano: Traorè imprendibile sulla destra, mette in mezzo per Jota che di piatto non sbaglia.

Il Torino, però, ha una reazione improvvisa e riapre subito la partita: cross dalla sinistra di Ansaldi che si fa perdonare l’errore del primo tempo, per De Silvestri che incorna. Il Wolverhampton non ci sta e al 23’ sfiora il tris e qualche minuto dopo lo realizza con Jimenez che approfitta di una discesa in solitaria. La speranza del Torino, però, ha il nome di Belotti, che nel finale, su calcio di rigore, firma il tre a due.

SERIE C - Girone C, la Reggina risponde al Bari: in arrivo un grande super colpo in attacco. I dettagli
SERIE B - La griglia di partenza: tutti a caccia dell'Empoli superfavorita. Ma dietro c'è una grande fila