Mondo Calcio

Serie A, la 38esima - Crotone all'inferno, Spal salva. Atalanta, si parte da luglio

Redazione TuttoMatera.com
20.05.2018 20:17

L'esultanza della Spal, foto: SpalFerrara.it

È il Crotone a retrocedere. Se Milan e Atalanta erano praticamente certe di un posto in Europa League, per la corsa salvezza era tutto incerto anche se le speranze dei calabresi erano praticamente nulle. Perché il Napoli non delude le aspettative e al San Paolo conquista l’ultima vittoria del proprio campionato.

Con il ko del Crotone, diventano ininfluenti tutti gli altri risultati delle squadre invischiate per evitare la Serie B. La Spal, la prima maggior indiziata, decide di togliersi subito da ogni problema: è 3-1 alla Sampdoria e la formazione di Semplici si regala il secondo anno in Serie A di fila. Vincono anche Chievo: 1-0 contro il Benevento, Cagliari: 1-0 contro l’Atalanta e Udinese: 1-0 contro il Bologna.

Goleada del Milan che batte per 5-1 la Fiorentina e si regala il sesto posto dopo una partita semplicemente perfetta. Per la viola le chance era davvero nulle: e nemmeno il ko dell’Atalanta a Caglia aumenta i rimpianti visto che la sconfitta doveva essere con otto gol di scarto. Nel match delle 15.00, è il Torino che si regala l’ultima vittoria, battendo il Genoa.

Commenti

Matera attenzione: adesso il Catanzaro fa sul serio per Auteri. Ecco gli ultimi sviluppi
L'anno dei protagonisti: Gigli, un ritorno da cancellare del tutto