Serie C News

Caos ripescaggi: il Coni scende in campo per chiudere subito la partita. La situazione

Redazione TuttoMatera.com
18.09.2018 10:07

La sede del Coni, foto: Fonte Web

Si decide subito. Non si aspetterà il 9 ottobre. No, passerebbe troppo tempo e le ripercussioni potrebbero essere troppe. E così, il presidente del Consiglio di Garanzia del Coni, Franco Frattini ha fissato l’appuntamento: venerdì pomeriggio, dalle ore 14.30, si tornerà a prendere in mano la questione della Serie B a 22 squadre. Massimo entro la giornata di lunedì è prevista una decisione.

A campionati iniziati, il Collegio di Garanzia del Coni potrebbe sovvertire tutto. All’indomani delle decisione del Tar del Lazio, la questione ripescaggio torna d’attualità. Settimana scorsa, sembrava essere finito tutto. E invece no. La partita si riaprire nel weekend, con Catania, Novara, Pro Vercelli, Siena e Ternana parti in causa, in attesa di conoscere il loro responso e capire, a fine settembre, quale campionato disputare. Una situazione davvero paradossale in questo momento della stagione.

In questo modo, il Coni ha chiesto a tutte le parti in causa di rinunciare a tutti i termini, per poter convocare il Collegio di Garanzia, in tempi brevi, per poter prendere una decisione. Questa era stata la richiesta di club e Lega Pro: accelerare la tempistica, visto che il caos in questo momento è davvero tanto. Non resta che aspettare, con la speranza che non ci siano più rinvii e che si arrivi ad una decisione definitiva.

Commenti

Matera-Rieti è su TuttoMatera.com: ecco come seguire il match dei biancoazzurri
UFFICIALE - Matera, accordo con la Spazio Relax: i dettagli