Primo Piano

Il match - Scarpa ghiaccia il Matera che sbaglia tanto: ora è crisi

Roberto Chito
11.02.2018 16:49

Il centrocampista Andrea De Falco, foto: Emanuele Mastrodonato

Questa volta è Scarpa a certificare la crisi dei biancoazzurri. Sì, perché la sconfitta di Pagani certifica il brutto momento che De Franco e compagni stanno attraversando. Fa festa la Paganese che con cinismo ed ordine porta a casa tre punti vitali. Brutta battuta d’arresto per un Matera che ancora una volta fallisce l’appuntamento con la prima vittoria del 2018 e dal Torre non riesce a portare a casa punti.

PRIMO TEMPO – Parte meglio la Paganese che al 12’ ha anche la prima occasione. Punizione di Scarpa, palla ribattuta dalla difesa. Perfetto assist per Cesaretti che ci prova: Golubovic respinge. Il Matera fatica nei primi minuti. L’atteggiamento della Paganese è perfetto: ottime coperture ma quando si riparte i problemi per i lucani ci sono. Matera che pian piano cresce e a metà tempo si fa vedere. Al 24’ arriva una clamorosa occasione. Sgroppata di Tiscione che mette un pallone al centro. Casoli, tutto solo sbaglia in maniera clamorosa. Biancoazzurri che si ripropongono alla mezzora. È Angelo che mette palla al centro: Tiscione e Casoli non arrivano. Arriva Strambelli che ci prova dalla distanza: palla di poco alta. Al 40’ si fanno rivedere gli azzurrostellati. Bello spunto di Della Corte che serve Cesaretti che ci prova da ottima posizione. Golubovic, è attento. L’ultima chance è per i biancoazzurri. Al 41’ è Maimone che ci prova: miracolo di Galli in corner.

SECONDO TEMPO – Al 5’ il Matera va vicino al vantaggio. Bella punizione di Strambelli con Meroni che rischia una clamorosa autorete: palla in corner. La Paganese, però, al primo tentativo della ripresa passa in vantaggio. Al 12’ è Cesaretti che mette palla al centro, la difesa biancoazzurra è assente, e Scarpa, tutto solo non sbaglia. Il numero 25 degli azzurrostellati poco dopo ci riprova. Tiro a giro e sfera di poco a lato. Cassia cambia le carte in tavola e il Matera si scuote. Al 26’ è Dugandzic che ci prova con una conclusione a giro: sfera di pochissimo a lato. Il croato, però, non è prefetto nelle successive due occasioni, quando su suggerimento di Tiscione non riesce ad essere perfetto. Nel finale, la Paganese è tutta arroccata dietro ma il Matera prova il tutto per tutto. Al 36’ cross di Tiscione per l’incornata di Sartore: palla che si stampa sulla traversa. Al 42’ è lo stesso Tiscione a non essere lucido.

COMMENTO FINALE – Matera punito al solito errore, con una difesa troppo leggera che regala sempre qualcosa agli avversari. Se a questo, poi, ci aggiungiamo un attacco che sbaglia di tutto e di più, allora vincere le partite può considerarsi un’impresa davvero difficile. Il Matera esce con zero punti dal Torre di Pagani e conferma il trend negativo sul campo campano. Troppo facile, però, parlare di sfortuna. Gli errori che vengono ripetuti in maniera consecutiva, sono ormai una costante di questa squadra. Altro passo falso in questo 2018 che è cominciato nella maniera peggiore per i biancoazzurri.

   

IL TABELLINO

PAGANESE-MATERA 1-1

RETI: al 12’ st Scarpa (P).

PAGANESE (3-5-2): Galli, Meroni, Piana, Acampora, Pavan (dal 14’ st Bensaja), Tascone (dal 14’ st Ngamba), Baccolo, Scarpa, Della Corte, Cernigoi (dal 35’ st Boggian), Cesaretti (dal 40’ st Nacci). A disposizione: Marone, Marigliano, Carini, Dininelli, Bernandini, Grillo, Maiorano, Cuppone. Allenatore: Favo.

MATERA (3-4-3): Golubovic, Gigli, De Franco, Scognamillo (dal 22’ st Sartore), Angelo (dal 48’ st Battista), De Falco, Maimone (dal 40’ st Di Livio), Sernicola (dal 22’ st Dugandzic), Tiscione, Strambelli, Casoli. A disposizione: Tonti, Mittica, Buschiazzo, Di Sabatino, Taccogna, Giovinco. Allenatore: Cassia (squalificato Auteri).

ARBITRO: Giovanni Ayroldi di Molfetta.

NOTE: Giornata tranquilla sul Marcello Torre. Terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Galli (P) e Gigli, Tiscione, Maimone (M). Angoli: 4-0 per il Matera. Recupero: 2’ primo tempo e 6’ secondo tempo. Spettatori: 700 circa con una trentina dei quali provenienti dalla Città dei Sassi.

Commenti

LIVE: Paganese-Matera 1-0: Decide la rete di Scarpa. Rileggi il match
Girone C, i match delle 14.30 - Monopoli e Leonzio volano. I risultati