Sala Stampa

Imbimbo: "Nulla da salvare, ko giusto. Io a rischio? La mia priorità"

Roberto Chito
13.10.2018 22:49

Il tecnico Eduardo Imbimbo, foto: Sandro Veglia

"Mi era stato detto di non venire in sala stampa ma io sono venuto lo stesso, a metterci la faccia e a parlare di tutto. È facile gridare dalla tribuna contro di me o contro i giocatori. Qui, però, bisogna capire che non ci sono più i milioni degli ultimi anni. La situazione è un po’ cambiata". A parlare è il tecnico Eduardo Imbimbo che decide comunque di metterci la faccia ed analizzare il momento difficile dei biancoazzurri.

In sala stampa, il tecnico irpino, analizza il quarto ko consecutivo: "Non è sicuramente un momento facile, ma non di certo lo scopriamo adesso. Personalmente, nella mia carriera non mi è mai capitato di perdere quattro partite di fila. Non è facile. E pensare che comunque avevamo cominciato bene. La partita si era messa sui binari giusti, un po’ come volevamo noi. Poi, però, stranamente ho avvertito un po’ di paura nei giocatori e siamo finiti per disunirci. Oggi la sconfitta è meritata, perché la squadra non mi è piaciuta e sinceramente non me l’aspettavo".

Quali possono essere le soluzioni per risollevare il Matera? Imbimbo, ha la ricetta: "Dobbiamo renderci conto di tutte le soluzioni. Purtroppo, non abbiamo altre soluzioni. Bisogna dare tutti quel qualcosa in più. Altri rinforzi? Abbiamo due giocatori che si allenano con noi da tempo ma che per una serie di situazioni non possiamo tesserare. I chiederei tutti i giocatori possibili, ma non si può. La società non può accontentarmi su tutto. Bisogna trovare una via di mezzo che al momento non c’è".

Imbimbo è stato blindato dal ds Volume, ma il tecnico quando si sente al sicuro? Questa la risposta: "La mia preoccupazione adesso si chiama Cavese. Ora torno in albergo e comincio a preparare la partita di martedì. Poi, non so se domani succederà qualcosa. Io lavoro e do il massimo per ottenere dei risultati, di più non posso fare".

Commenti

Volume: "C'è qualcosa che non va. Imbimbo? Questa la mia idea"
Girone C, i match delle 20.30 - Potenza e Vibonese vincenti: doppio successo in ottica salvezza. I risultati