Sport News

BASKET - Olimpia Matera, parla Panzini: "Qui era una bolgia. Gran roster, pronti a tutto"

Redazione TuttoMatera.com
01.08.2019 20:55

Il play Lorenzo Panzini, FOTO: SIMONE MARACCINI-BASKETINSIDE.COM

"Della società conoscevo serietà ed organizzazione, avendone sempre sentito parlare altrove. E Matera è una Città splendida, non vedo l’ora di scoprirla". Sono le prime parole di Lorenzo Panzini, neo play dell’Olimpia Matera che si presenta in questo modo alla piazza materana, pronta a vivere una nuova entusiasmante stagione

Nello presentarsi, il play Lorenzo Panzini svela il motivo per il quale ha accettato la maglia biancoazzurra: "La chiamata del coach Origlio è stata determinante per la mia scelta. Ho lavorato con lui a Ferentino quando era secondo allenatore. Lì è nato un rapporto di stima reciproca. Lo ammiro come persona e come tecnico. L’ho sentito in tempi non sospetti e lì ho capito che puntava su di me. Poi, è stato facile raggiungere l’accordo. Gli obiettivi? Devo dire che le responsabilità non ci fanno paura. Anzi, ci danno un ulteriore motivazione per poter far bene e far togliere soddisfazioni alla città, oltre che alla società".

Un’Olimpia Matera che si appresta al campionato di Serie B sempre più da protagonista: "La squadra è ben allestita. Poi, ci sono nomi importanti per la categoria. Si tratta di gente abituata a disputare e vincere play off, nonché under validi. I tifosi? La piazza materana e il suo pubblico mi sono sempre piaciuti. Ricordo il palazzetto stracolmo quando venni a giocare con Cassino nei play off. Mi piacerebbe vedere sempre tanta gente, e magari anche qualcuna in più".

BASKET - Olimpia Matera, super colpo piazzato: per Origlio arriva un fortissimo play
CITTÀ DEI SASSI - Angelino parla chiaro: "Abbiamo chiesto il ripescaggio: il motivo"