Primo Piano

La notizia più attesa: Matera, c'è la luce verde. La mossa di Columella

Roberto Chito
27.06.2018 00:20

Il patron Saverio Columella, foto: Sandro Veglia

La fumata è bianca. Secondo le ultime indiscrezioni, nella giornata di ieri, il patron Saverio Columella ha saldato gli ultimi stipendi da pagare. Dunque, la scadenza è stata rispettata e il calcio materano può continuare ad esistere. Una notizia che trova conferma in diversi ambienti, anche se dal club biancoazzurro ancora tutto tace. In ogni caso, in queste ore sono state fatte più verifiche per capire di più la situazione. Ci ha pensato Saverio Columella ad adempiere ad una delle scadenze più importanti di questi ultimi mesi. In questo modo, per aver risposto presente a questo appuntamento, il Matera potrà completare il tutto con l’iscrizione al campionato che sarà formalizzata entro le prossime ore. Entro la serata di venerdì bisognerà assicurare la fidejussione bancaria da 350 mila euro. E il giorno dopo, sabato, bisognerà portare tutto l’incartamento presso la sede della Lega Pro a Firenze. Dunque, saranno giorni importanti per poter adempiere a queste ultime scadenze e formalizzare il tutto. La notizia più importante, però, al momento è quella che il calcio biancoazzurro continuerà ad esistere. Il patron Saverio Columella, come affermò un mese fa all’avvocato Ripoli, ha assicurato l’iscrizione al campionato 2018-19. Anche perché, il club biancoazzurro avanza dei credici davvero importanti, ai quali si potrà accedere immediatamente dopo aver effettuato l’iscrizione. E chissà che proprio questa non sia la soluzione per poter finanziare questa nuova stagione sportiva. In ogni caso, al momento, sono idee successiva. L’importante è che la scadenza di ieri sia stata rispettata. Gli stipendi non pagati sono stati saldati e ancora una volta, Saverio Columella ha risposto presente. Sarebbe stato meglio che tutto questo fosse stato ufficializzato dal club biancoazzurro attraverso un comunicato stampa. Purtroppo, la comunicazione deve essere ancora migliorata. Alla fine, però, dalla giornata del 26 giugno, arriva la notizia che tutti aspettavano: il Matera sarà ai nastri di partenza della stagione 208-19.

Commenti

Caccia alle notizie nella giornata della scadenza: Matera, le bocche restano ancora cucite
Buongiorno Mercato - Catanzaro, Auteri vuole un suo fedelissimo. Reggina, idea per la difesa. Virtus, problemi per un portiere?