Gli Azzurri

NAZIONALE - Mancini ha le idee chiare: "Voglio vincere subito: possiamo giocarcela con le big. Il calcio farà la sua parte per cambiare il Paese"

Redazione TuttoMatera.com
15.05.2019 09:17

Il ct Roberto Mancini, foto: Fonte Web

"La Nazionale deve risollevarsi, far innamorare di nuovo la gente. Siamo un paese diviso e non possiamo non accorgercene di questa problematica. È ora di dare un cambiamento, e il calcio farà sicuramente la sua parte". Sono le parole del ct Roberto Mancini che fa il punto della situazione sul corso azzurro.

Il tecnico della Nazionale, a quasi un anno di distanza dal suo arrivo in quel di Coverciano, in una lunghissima intervista concessa a Repubblica parla anche di azzurro. A cominciare dagli obiettivi da raggiungere: "Voglio vincere subito: la Francia e le altre squadre sono più avanti, ma possiamo giocarcela. Sul gioco siamo molto più avanti di quanto mi immaginassi, e in un anno e mezzo i giovani possono crescere. Zaniolo? È un interno mancino, ce ne sono tanti in Italia come lui. Ha dribbling e corsa, e ha sfruttato l’occasione che gli ha dato Di Francesco quest’anno. Ero in macchina quando, alla radio, ho sentito che giocava titolare contro il Real Madrid. E mi sono detto: speriamo bene, sennò mi massacrano".

Mancini, in un anno ha cambiato la Nazionale. A cominciare dal gioco proposto: "L’offensivismo spinto è una mia convinzione. Però, la cura difensiva non deve mancare perché in campo serve sempre equilibrio. È bello attaccare con tanti giocatori ma serve recuperare palla in avanti. I difensori si trovano in zona insolita, ma il meccanismo dà vantaggi se funziona. Kean? Lo conoscerò meglio a giugno: è molto giovane, ha forza e senso del gol".

SAN SEVERO-MATERA 90-85 - La beffa arriva ad un passo dalla vittoria: ancora ko dopo una partita infinita
OLIMPIA MATERA - Origlio dopo il ko: "Dovevamo fare scelte diverse nel finale. Gara-tre? C'è tanta fiducia"