Calcio Mercato

ESCLUSIVA - Matera, nuova pista per la panchina? Il club sonda un profilo

Roberto Chito
13.06.2018 16:54

L'allenatore Salvatore Campilongo, foto: Fonte Web

Sembra aprirsi un nuovo scenario per quanto riguarda la panchina biancoazzurra. Il Matera, infatti, in queste ore sta lavorando sottotraccia e nell’agenda di Columella e i suoi collaboratori, sembra esserci un nuovo nome: quello di Salvatore Campilongo. Il tecnico napoletano, infatti, da diversi anni è apprezzato negli ambienti biancoazzurri, soprattutto da parte dell’imprenditore altamurano che cercò di portalo a Matera diversi anni fa.

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla Redazione di TuttoMatera.com, però, al momento fra il club biancoazzurro e Salvatore Campilongo non ci sono stati contatti diretti. Solamente una serie di sondaggi su un profilo che piace e non poco per quanto riguarda il futuro. Al momento, però, è davvero difficile capire quante possibilità l’ex tecnico di Empoli, Ischia, Nocerina e Vibonese, abbia di insidiare Giorgio Roselli alla panchina biancoazzurra, che comunque rimane sempre il favorito numero uno. Al momento, si tratta di una semplice idea. Una suggestione che Columella e i suoi collaboratori stanno valutando in queste ore.

Campilongo, infatti, è un profilo adatto per un progetto sui giovani. Il Matera, infatti, in questa stagione porterà avanti la politica dell’ultima annata: puntare su una squadra di belle speranza, con qualche pedina d’esperienza, pronta a dare il proprio contributo. Campilongo, poi, con i giovani riesce davvero a lavorare molto bene. Columella, nell’estate 2013-14, cercò di portarlo nella Città dei Sassi prima di andare dritto su Cosco, visto che il napoletano non poteva rinuncia alla terza serie ad Ischia.

Situazione in evoluzione per quanto riguarda la panchina biancoazzurra. Sicuramente, Campilongo, dopo l’avventura di Vibo Valentia, nella quale si dimise a novembre dopo non essere riuscito a centrare la salvezza ai play out l’anno prima, ha voglia di ricominciare. E magari, di farlo proprio dalla terza serie, traguardo che aveva provato a raggiungere in questa stagione con i rossoblu. Un futuro che avrà presto una risposta, come anche quello del Matera che deve sciogliere le riserve sulla panchina.

Da questo pomeriggio, dunque, c’è un pretendente in più per la guida tecnica dei biancoazzurri: si tratta di Salvatore Campilongo, ancora non contattato direttamente ma è un profilo che piace. Anche per la sua duttilità tattica: è un amante del 4-3-3 ma sa cambiare a seconda delle esigenze. Ha utilizzato anche il 4-2-3-1 e il 3-5-2. Adesso, non resta a Columella e i suoi collaboratori di valutare attentamente la situazione, per poi prendere la decisione finale.

Commenti

UFFICIALE - Bologna, nessuna sorpresa: ecco il nuovo allenatore
Matera, verso la scelta del tecnico: un nome fuori dalla lista