Primo Piano

Dopo la battaglia si vince la guerra: Matera, altro successo alla Caf

Roberto Chito
13.09.2018 21:05

La sede della Figc, foto: Fonte Web

Altra vittoria del club biancoazzurro sull’Aprilia. Questo pomeriggio, infatti, il Matera, nell’aula del Tribunale Nazionale Federale ha vinto un’altra importante battaglia. Infatti, il ricorso della società laziale, già dichiarato inammissibile diverse settimane fa, è stato respinto.

In questo modo, si chiude un’altra vicenda con il club laziale che ha perso la sua battaglia legale. Nella nota, si legge: "La Corte d'Appello Federale si è riunita il 29 agosto u.s. per deliberare sul ricorso della Società Aprilia Racing Club avverso la declaratoria di inammissibilità del ricorso proposto ex articoli. 30 e 32 del Codice di Giustizia Sportiva del Coni, nei confronti della nostra Società sportiva, decidendo di respingere detto ricorso e di addebitare la relativa tassa alla reclamante società laziale".

Massima soddisfazione da parte del club biancoazzurro: "L'Ss Matera calcio ringrazia l'avvocato Domenico Zinnari che, nella circostanza, ha difeso con successo le ragioni di questo Sodalizio calcistico, peraltro mai tenute in bilico, come è stato ampiamente dimostrato in tutti i gradi di giudizio sinora espletati".

Commenti

Girone C, la Lega Pro ha deciso il programma della prima giornata: le sfide
Andrisani: "Matera, occorre subito una cosa. Il via? Nessuna preferenza, ecco come arriviamo"