Tutto Calcio

NAZIONALE FEMMINILE - Domani sfida alla Georgia, la ct Bertolini: "Approccio sarà fondamentale, evitare gli errori contro Israele"

Redazione TuttoMatera.com
02.09.2019 16:45

La ct Milena Bertolini, FOTO: FONTE WEB

"Il calcio insegna che nel momento in cui sbagli l’approccio alla partita e sottovaluti l’avversario vai incontro a brutte figure. Per questo, in Israele non mi è piaciuto l’approccio al match e il fatto che sia mancata quella fame che ci ha contraddistinto in questi due anni. Ho apprezzato invece la reazione della squadra e la consapevolezza delle ragazze nei propri mezzi". Sono le prime parole di Milena Bertolini, ct delle azzurre che domani pomeriggio, giocheranno la seconda partita per le qualificazioni al prossimo europeo contro la Georgia, a Tbilisi. L’allenatrice delle azzurre, continua: "Dopo la partita in Israele le ragazze erano un po’ stanche, complici anche l’umidità e il viaggio per arrivare in Georgia. Ora hanno recuperato e anche chi aveva accusato un affaticamento sta meglio. La formazione? Vedremo domani. Per le giovani è già molto importante essere qui, poter vedere come si lavora e quali sono gli standard della nazionale maggiore a livello fisico e mentale".

SERIE D - Girone H, clamoroso davvero a Foggia: salta già la panchina di Mancini? Ecco cosa sta succedendo
NAZIONALE - Mancini è chiaro: "Armenia e Finlandia più avanti, servono tutte le qualità. Pochi italiani? La verità è un'altra"