Gli Azzurri

Nazionale, Benassi: "Qui per dare il massimo, poi decide Mancini. Polonia? Tocca a noi"

Redazione TuttoMatera.com
05.09.2018 00:05

Il centrocampista Marco Benassi, foto: Fonte Web

"Quando non sono stato convocato in azzurro ho sempre detto che avrei dovuto fare qualcosa di più. Ora evidentemente l'ho fatto e sono felice di indossare questa maglia". A parlare è Marco Benassi, che in conferenza stampa, in quel di Coverciano fa il punto della situazione in vista delle sfide contro Polonia e Portogallo.

Benassi, ha le idee chiare: "Sono venuto qui per cercare di dare il massimo e offrire il mio contributo. All'esordio non ho pensato, voglio fare bene in allenamento, poi le scelte spetteranno al ct. Il momento, da quando sono in serie A, è il migliore della mia carriera. Penso di aver fatto un salto di qualità mentale. Continuare a segnare così sarà difficile, ma con le mie caratteristiche sono portato di più alla fase offensiva e punto anche a segnare, anche se per me conterà sempre di più la prestazione".

Il centrocampista, parla anche delle Polonia: "Sono completi, dovremo essere bravi a sfruttare le nostre caratteristiche. Pochi italiani in campo? Dobbiamo fare noi il massimo per aiutare la Nazionale in termini di scelte. Sono orgoglioso che ci siano tre rappresentanti della Fiorentina. Fra gli obiettivi della società c'era quello di aumentare il numero di calciatori italiani in rosa".

Commenti

Il Matera continua la crescita: col Cosenza per altre risposte
Nazionale, Barella: "Do sempre tutto in campo. Pronto a dare una mano alla squadra"