Basket

OLIMPIA MATERA - A caccia della svolta definitiva: dove premere e dove migliorare

Redazione TuttoMatera.com
22.10.2019 15:35

Il roster dell'Olimpia Matera, FOTO: ROBERTO LINZALONE-OLIMPIAMATERA.IT

Tre vittorie e due sconfitte. Questo il bottino conquistato dell’Olimpia Matera nelle prime cinque giornate di campionato. Il roster di Agostino Origlio ha messo insieme sei punti in classifica, vincendo tutte e tre le partite casalinghe e perdendo tutte quelle esterne. Proprio il trend fuori casa è il tallone d’Achille del roster biancoazzurro. a Corato un inizio horror è costato carissimo a Matera.

A Nardò, invece, è stato l’esatto opposto. Infatti, nei due quarti finali i lucani si sono suicidati mandando alle ortiche una vittoria che sembrava essere stata già conquistata. Ovviamente, c’è ancora tanto da migliorare come ha affermato il coach Origlio. L’obiettivo sarà quello di buttar giù il tabu esterno. A cominciare dalla sfida di domenica Bisceglie, sulla quale già da oggi si comincerà a lavorare. Sarà molto importante cercare di portare via dalla terza trasferta consecutiva nella vicina Puglia i tre punti. Anche perché, Matera avrà due partita consecutive in casa.

Prima Sant’Antimo, poi Stella Azzurra Roma. Il tutto precederà la quarta trasferta di fila in terra pugliese contro Ruvo, e il big match contro Salerno che il prossimo 31 ottobre recupererà una partita e potrebbe guardare tutti dall’alto in questo Girone D. Sarà sicuramente un bel periodo per i biancoazzurri chiamati a confermarsi in casa e a riscattarsi in trasferta per trovare il balzo decisivo in campionato.

GIRONE C - Catania, ufficiale: a volte ritornano. Ecco il Lucarelli bis dopo due anni
OLIMPIA MATERA - Battaglia: "Due punti importanti. C'è ancora tanto da migliorare"