Le Altre

Viterbese, Camilli ha deciso: il futuro di Lopez è ormai segnato. Nel pomeriggio la svolta: torna una vecchia conoscenza?

Redazione TuttoMatera.com
07.11.2018 12:00

Il tecnico Stefano Sottili, foto: Fonte Web

Giovanni Lopez, questa mattina è tornato in campo per poter dirigere la seduta di scarico della Viterbese. Il tutto sembrava far pensare ad una possibile riconferma, con l’ultimatum per la partita di Matera. E invece, non sarà così. Lopez, ha guidato la squadra in allenamento ma ha ormai le ore contate.

Sabato pomeriggio, la Viterbese, nella Città dei Sassi si presenterà con un nuovo allenatore. I tempi ristretti, visto che i gialloblu hanno giocato solamente poche ore fa contro la Sicula Leonzio, non hanno permesso al vulcanico Piero Camilli di cambiare subito. Ribaltone che non è escluso. Anzi, le prossime ore segneranno la svolta. Ultimatum a Giovanni Lopez era stato concesso per il match di ieri sera. Il nuovo ko, ha segnato l’addio: l’ex Vicenza sarà esonerato nelle prossime ore. Al suo posto, arriverà Stefano Sottili.

Per quest’ultimo si tratta di un ritorno a Viterbo. L’anno scorso ha guidato i gialloblu in due parentesi diverse. Prima dal 14 novembre al 26 marzo, per poi essere richiamato solamente due settimane dopo. Sì, Camilli è capace anche di questo. L’ex Carpi, Venezia, Varese e Bassano Virtus ha condotto la Viterbese ai quarti di finale dei play off, oltre a raggiungere la finale di Coppa Italia. Risultati che non sono bastati per guadagnarsi la riconferma. Il terzo ritorno, però, è alle porte.

Commenti

La vita degli ex - Avventura già finita per Golubovic a Catanzaro: ecco il problema che ha portato l'ex biancoazzurro all'addio
Girone C, si ritorna alla seconda giornata - Serata di derby al Massimino: fra conferme e riscatto per Catania e Siracusa è una grande chance. Le ultime