Gli Azzurri

Nazionale, questa è davvero una bella Italia: Biraghi firma il blitz in Polonia e gli azzurri sono d'applausi

Redazione TuttoMatera.com
14.10.2018 23:05

L'esultanza alla rete di Biraghi, foto: Figc.it

Sì, non vincerla avrebbe fatto gridare allo scandalo. E soprattutto, aver corso il rischio di perderla sarebbe stata una grande mazzata. Ma alla fine, questa Italia vince con il gol più sporco, con la giocata meno bella di tutta la partita. Alla fine gli azzurri non retrocedono nella League B della Nations League e grazie alla rete di Biraghi, a novembre si giocheranno contro il Portogallo il primo posto.

Gli azzurri dominano in lungo e in largo. Già dai primi minuti, quando Jorginho colpisce una clamorosa traversa. Da lì, l’Italia colleziona davvero tante occasioni. Prima Insigne, poi Bernardeschi per poi arrivare alla seconda traversa consecutiva. Questa volta ci pensa Insigne a dare agli azzurri l’illusione del gol. Szczesny, si prende la scena murando Jorginho e Chiellini, per poi chiudere la porta a Florenzi. In tutto questo, la Polonia si rende pericolosa solo con Milik ma troppo poco per spaventare questa Italia che è sempre pericolosa.

Perché gli azzurri, anche nella ripresa continuano a macinare ben gioco e a creare occasioni. L’Italia si sbilancia, forse anche troppo, e si espone ai contropiedi della Polonia che con Grosicki e Milik vanno a centimetri dalla rete. Gli azzurri, però, con Bernardeschi si divorano la rete del vantaggio che però arriva in maniera inaspettata nel finale. Da corner, è Inglese che spizza per Biraghi che beffa Szczesny e fa esplodere il mondo azzurro.

Commenti

Lamberti-Matera, ora è tutto cambiato grazie ad un intermediario
Nazionale, parla Mancini: "Dovevamo far gol prima, ma non era giusto non vincere. Vittoria importante ma possiamo migliorare"