News

Coppa Italia Serie C, il Cosenza va ko: tanta rabbia al Rocchi

Redazione TuttoMatera.com
06.03.2018 18:08

Il difensore Dermaku, foto: IlCosenza.it

Andata di Coppa Italia da dimenticare per il Cosenza che viene battuto dalla Viterbese per 3-1. La formazione di Braglia, rimasta in dieci, e poi in nove, per il resto della partita non è riuscita a portare a casa un risultato positivo in ottica ritorno. Match che si mette subito in salita per i calabresi. Al 6’ la sfortunata deviazione del difensore Pascali mette fuori causa Zommers, regalando il vantaggio ai laziali. Piove sul bagnato in casa rossoblu al 13’ quando viene espulso Mungo. E così, al 33’ Jefferson trova la rete del raddoppio. A riaccendere le speranze del Cosenza, però, al 42’ è Bruccini. Ad inizio ripresa, la squadra di Braglia è costretta a restare in dieci: rosso anche per Loviso. Sembra essere comunque un risultato positivo, soprattutto in ottica ritorno, ma al 90’ è Dermaku a combinare l’ennesimo disastro di giornata. Il difensore atterra in piena area Bismark: l’arbitro assegna il rigore. E dal dischetto, poi, De Sousa trafigge Zommers. Per i rossoblu, la sfida del San Vito-Marulla di settimana prossima si preannuncia davvero difficile e complicata: per accedere alla finale serve un miracolo.

Commenti

Tragedia Astori, finita l'autopsia: le cause della sua improvvisa morte
Matera, si va a Lecce senza un importante difensore: il motivo