Primo Piano

Il match - Matera, che prova di forza: tris e vittoria, spazzato via il Rende. La svolta al campionato?

Roberto Chito
09.12.2018 18:50

L'esultanza dei biancoazzurri, foto: Sandro Veglia

Matera, finalmente. Gran gioco, dominio del campo e vittoria schiacciante. Un tre a uno che è anche bugiardo per quanto si è visto in campo. Arriva la vittoria dopo due sconfitte consecutive. Triarico, Risaliti e Ricci regalano ai biancoazzurri una vittoria fondamentale, alla vigilia dello scontro diretto contro la Paganese di mercoledì pomeriggio. Questo successo, però, per il Matera è davvero linfa vitale.

Nel primo tempo parte forte il Matera. Al 2’ è Scaringella che mette palla al centro per Corado che trova una bellissima girata: palla di poco sul fondo. Biancoazzurri in fiducia. Al 7’ altra grande occasione. Dopo un rimpallo, ci prova Ricci da ottima posizione: riesce a bloccare Savelloni. Il Rende non riesce a creare pericoli, il Matera tiene bene e colleziona diverse occasioni. Al 22’ fa tutto Dammacco che in piena area riesce a trovare il giusto corridoio per Grieco che tutto solo spara incredibilmente addosso al portiere avversario. Passano poco più di sessanta secondi, e il Matera ancora una volta si divora il vantaggio. Ottimo pallone per Dammacco che in piena area viene beffato dal miracolo di Savelloni che devia in corner. Il numero 16 biancoazzurro è davvero ispirato. Ci prova anche poco dopo ma la sua conclusione termina di pochissimo a lato. Matera che non rischia praticamente mai e cerca sempre la giocata giusta. Al 40’ è ancora Dammacco che prova uno spunto per Corado che viene anticipato dall’uscita di Savelloni. Nel finale, però, i biancoazzurri la sbloccano. Harakiri dei biancorossi con Calvanese che incredibilmente serve Triarico che in piena area, con un preciso pallonetto beffa il portiere ospite.

Nel secondo tempo, il Matera ci mette appena 5 minuti a trovare il raddoppio. Fa tutto ancora una volta Triarico che scappa sulla fascia e mette palla al centro. Scaringella la recupera e riesce a metterla sul piede di Risaliti che stampa in rete. Match che si mette sui binari giusti per i biancoazzurri che poco prima del quarto d’ora trovano anche la terza rete. Scaringella supera due avversari, serve in piena area Ricci che stampa in rete. È la parola fine alla partita: Matera che controlla, Imbimbo concede spazio a chi ha giocato meno. Il Rende si fa vedere al 20’ con Achik che prova la botta a giro: palla di poco alta. Biancorossi che trovano la rete della bandiera nel finale: punizione di Vivacqua, deviata dalla barriera in rete.

Sicuramente il miglior Matera della stagione. E dopo quindici partite, era anche ora. I biancoazzurri, in campo non hanno assolutamente fatto vedere la differenza di classifica Imbimbo è riuscito ad imbrigliare al meglio gli avversari non facendoli proprio giocare. Matera che ha dominato in lungo e in largo, divorandosi occasioni davvero nitide. L’importante è aver portato a casa tre punti questa sera che possono davvero segnare la svolta nel campionato biancoazzurro.

    

IL TABELLINO

MATERA-RENDE 3-1

RETI: al 44’ pt Triarico (M), al 5’ st Risaliti (M), al 14’ st Ricci (M), al 43’ st Vivacqua (R).

MATERA (3-4-1-2): Farroni, Auriletto, Risaliti, Sepe, Triarico, Corso (dal 31’ st Milizia), Grieco, Ricci (dal 23’ st Sgambati), Dammacco (dal 11’ st Bangu), Scaringella (dal 31’ st Lorefice), Corado. A disposizione: Guarnone, Fortunato, Stendardo, Hysaj, Garufi, Galdean, Casiello, Genovese. Allenatore: Imbimbo.

RENDE (3-4-3): Savelloni, Germinio, Sabato, Minelli, Calvanese (dal 11’ st Blaze), Franco (dal 11’ st Cipolla), Awua (dal 23’ st Di Giorno), Viteritti, Laaribi (dal 11’ st Achik), Vivacqua, Rossini (dal 32’ st Crusco). A disposizione: Palermo, Sanzone, Maddaloni, Giannotti. Allenatore: Modesto.

ARBITRO: Giovanni Ayroldi di Molfetta.

NOTE: Pomeriggio tranquillo sulla Città dei Sassi. Terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti: Corso, Grieco, Ricci (M) e Franco, Laaribi (R). Angoli: 7-1 per il Matera. Recupero: 0’ primo tempo e 4’ secondo tempo. Spettatori: 1500 circa con una ventina dei quali provenienti da Rende.

LIVE MATCH: Matera-Rende 3-1: Finisce qui! Vittoria fondamentale per i biancoazzurri al XXI Settembre-Franco Salerno! Rileggi il match
Girone C, i match del pomeriggio - Cadono tutte le grandi: colpaccio del Monopoli, impresa di Bisceglie e Matera. Potenza e Vibonese, pareggi inutili. I risultati