Calcio Mercato

Matera, clamoroso ritorno per un centrocampista? La situazione

Roberto Chito
12.02.2018 11:00

Il centrocampista Gaetano Iannini, foto: Emanuele Taccardi

Si aprono le porte per un clamoroso ritorno? Tutto lascia presagire in questo senso. Andiamo dritti al punto: Gaetano Iannini, ieri pomeriggio era a Pagani. E fin qui nulla di strano. Ci sta che uno si vada a vedere una partita, soprattutto se al momento è senza squadra. Solo che il match, Iannini lo ha visto insieme al patron Columella e al tecnico Auteri, che squalificato ha assistito allo stesso nel settore ospiti.

PROVE DI RITORNO? – Dunque, cosa ci faceva Iannini insieme a Columella e Auteri ieri pomeriggio? In queste ore, la voce è rimbalzata sempre di più, tanto da diventare un’indiscrezione di calcio mercato. Secondo TuttoC.com, infatti, l’ex centrocampista del Cerignola, potrebbe vedersi aprire le porte per un ritorno in biancoazzurro, che sarebbe clamoroso dopo il divorzio dell’ultima estate. Si parla sempre di indiscrezioni, visto che al momento non trapela nulla. Ovviamente, dal club biancoazzurro bocche cucite. Anche perché il patron Columella non parla, visto che senza dirigenti nel club, ormai si sono dimessi tutti, è ormai rimasto solo. L’agente di Iannini, Gennaro Palomba, al momento preferisce non rilasciare dichiarazioni.

LA SITUAZIONE – Nonostante le grane nate all’inizio del 2017, Gaetano Iannini in biancoazzurro ha disputato quattro stagioni davvero importanti. A cominciare dalla promozione in Lega Pro, fino ai tre tornei disputati in terza serie. Come mai, però, in queste ore il Matera sta pensando a lui? In mezzo al campo, la manovra è lenta. Il reparto sta soffrendo e le qualità di Iannini non si possono sicuramente mettere in dubbio. Si tratta di un giocatore importante, che in Serie C farebbe la differenza. La presenza del napoletano al Torre di Pagani, fa pensare ad un possibile riavvicinamento con il Matera. In ogni caso, da questo punto di vista, saranno fondamentali le prossime ore.

Commenti

LA COPERTINA - Matera, il pensiero del tifoso dopo Pagani. Tante domande e qualche risposta da avere
Girone C, è il weekend perfetto del Lecce. Emozioni anche in coda