EUROPA LEAGUE - Festa Blues: il trofeo è per Sarri, che bel poker all'Arsenal. La cronaca

Redazione TuttoMatera.com
29.05.2019 23:15

L'esultanza del Chesela, FOTO: UEFA.COM - PROFILO FACEBOOK

Basta un secondo tempo spettacolo al Chelsea di Maurizio Sarri per poter mettere in bacheca l’Europa League. A Baku, termina quattro a uno per i Blues una partita dominata, giocata meglio, e soprattutto indirizzata nella maniera migliore.

E probabilmente, Roman Abramovich prima di congedarsi da Maurizio Sarri, da questa sera in poi, ci penserà meglio, ci dormirà su. Questi, però, sono discorsi già futuristici. Adesso, bisogna pensare al presente. Perché il Chelsea vince il derby londinese e lo fa in maniera schiacciante. Buon primo tempo: i Blues con qualche fiammata provano a sfondare, l’Arsenal tiene molto bene. Fino alla ripresa, quando dopo appena cinque minuti, ci pensa Giroud di testa ad incornare in rete per il vantaggio.

Passano dieci minuti e Pedro serve il raddoppio, prima del tris di Hazard dopo cinque minuti. Tre a zero e partita finita? Non per l’Arsenal che ha una reazione d’orgoglio e con Iwobi, al 70’ la prova a riaprire. Ma la speranze terminano subito, perché dopo due minuti, Hazard piazza la sua doppietta personale e firma il quattro a uno che consegna ai Blues il trofeo.

PLAY OFF - Semifinali: Piacenza e Pisa quasi avanti. Beffa Trapani, pari anche per la Triestina
SERIE B - Play off, la finale d'andata: Diaw annichilisce l'Hellas Verona. Sprint-Cittadella: l'impresa è ad un passo