Calcio Mercato

UFFICIALE - Matera, colpo per l'attacco: altra punta per Imbimbo

Roberto Chito
13.08.2018 16:11

L'attaccante Scaringella e il presidente Andrisani, foto: Fonte Web

Colpo grosso per l’attacco biancoazzurro. Il Matera si assicura la punta Michele Scaringella. Un arrivo importante per infoltire il pacchetto avanzato della squadra a disposizione del tecnico Eduardo Imbimbo. Il club del duo Ripoli-Andrisani è riuscito a mettere a segno un colpo davvero importante. Parliamo di un attacco che è sicuramente di categoria, in attesa di Plasmati.

Scaringella, classe 1995, nell’ultima stagione con la maglia della Fidelis Andria ha disputato un’ottima stagione. Infatti, l’attaccante nativo di Corato, nell’ultima annata ha messo a segno 8 reti in 29 presenze. Non male come prima avventura nei professionisti. Una stagione importante per l’attaccante pugliese che adesso potrà confermarsi anche nel Matera. Il club biancoazzurro, infatti, ha messo a segno un buonissimo arrivo. Un acquisto che conferma la linea societaria intrapresa in queste settimane: puntare su giocatori giovani e motivati e su esperti a caccia di riscatto, in grado di affiancare i primi in quest’avventura che non sarà proprio facile.

Dopo la conferma di Corado e Dammacco e l’arrivo di Orlando, il ds Volume nella giornata di oggi ha chiuso anche per Scaringella. L’ex Fidelis Andria, però, potrebbe non essere l’ultimo arrivo per i biancoazzurri. Ricordiamoci che in Campania c’è sempre quel Gianvito Plasmati che è un po’ la scommessa dell’avvocato Ripoli. Se sarà vinta lo capiremo nelle prossime ore, visto che l’ex Catania e Messina è ancora in prova e soprattutto da valutare dal punto di vista fisico. Sarebbe sicuramente la ciliegina sulla torta per l’attacco.

Intanto, il Matera si gode l’arrivo di Scaringella. L’ex Fidelis Andria è pronto a dare il proprio contributo alla causa biancoazzurra. Per lui sarà la seconda stagione in terza serie. E soprattutto potrebbe essere quella della svolta. Imbimbo, in attesa di centrocampisti, trova un altro attaccante da aggiungere alla lunga lista presente. Il Matera è sempre al lavoro per poter puntellare la rosa in grado di raggiungere la salvezza.

Commenti

Casoli, quale futuro adesso? Fra trattative fallite ed una imminente
Corso: "Ecco che Matera sta nascendo. Obiettivo? Solo uno"