Primo Piano

Di Livio: "Matera, coraggio ed orgoglio. Play off? La mia idea"

Roberto Chito
29.04.2018 21:53

L'esterno offensivo Lorenzo Di Livio, foto: Emanuele Taccardi

"Oggi la squadra non ha mai mollato. Abbiamo fatto vedere tutte le nostre qualità. Siamo la quarta forza del campionato. E su questo, nessuno può dire niente". A parlare è Lorenzo Di Livio, vero e proprio mattatore del match contro il Catania.

L’esterno arrivato a gennaio dalla Roma con un gol e un assist ha messo la firma sulla vittoria dei biancoazzurri: "Riusciamo a trovare buoni spunti anche in contropiede. Il mister ha deciso di farmi giocare trequartista e non è la prima volta che lo fa. Mi vede in quella posizione e io sono contento. Mi avevano criticato perché sostenevano che tiravo poco in porta. E oggi, ho fatto molto di più. Ma le critiche fanno bene perché ti fanno capire dove puoi crescere. Poteva far gol già in occasione di quella traversa. Dovevo essere più lucido. Ma va bene così. Alla fine abbiamo vinto ed è la cosa che più importa".

Di Livio, però, non perde le speranze di play off: "Adesso pensiamo al match contro la Casertana e poi vediamo cosa succede. Oggi la squadra ha avuto coraggio e tanto orgoglio. Non abbiamo mai mollato. Nelle ultime partite abbiamo fatto sette punti quando tutti dicevano che ne avremmo ottenuti zero. Potevamo fare molto di più. Ora però ce l’andiamo a giocare fino alla fine".

Commenti

Auteri: "Matera, mai demeritato. Il futuro? Così stanno le cose"
Le pagelle del Matera: il migliore e il peggiore del match di quest'oggi