Tutto Calcio

NAZIONALE - Bernardeschi: "In un anno fatte grandi cose. Finlandia? Squadra ostica ma sappiamo cosa fare"

Redazione TuttoMatera.com
07.09.2019 18:25

L'attaccante Federico Bernardeschi, FOTO: FIGC.IT

"Quella di domani sarà una partita tosta. La Finlandia non è una squadra semplice da affrontare e lo abbiamo visto anche ad Udine. Gioca a calcio, sono molto fisici. Per noi non sarà semplice, soprattutto in trasferta. però, l’abbiamo preparata bene e siamo qui per portare a casa i tre punti". Federico Bernardschi ha le idee chiare. Nell’intervista esclusiva concessa a Rai Sport, l’attaccante della Juventus analizza questa ricostruzione azzurra: "Guardo sempre il bicchiere mezzo pieno. Credo che un anno fa, una partita come quella di venerdì contro l’Armenia, con tutte le difficoltà incontrate, non l’avremmo mai vinta. Da qui si vede la crescita. Abbiamo fatto cinque vittorie consecutive nelle qualificazioni per l’europeo e per questo vanno dati i giusti meriti a squadra e tecnico. Un anno fa siamo ripartiti e stiamo vacendo vedere delle ottime cose". Facendo un passo indietro, Federisco Bernardeschi torna alla sfida contro l’Armenia: "Non era facile e il mister ce l’aveva detto. Peccato che abbiamo approcciato male e siamo andati in difficoltà. Però, siamo stati bravi a restare sereni a fare il nostro gioco e a portare a casa la vittoria".

SERIE D - Girone H, l'anticipo: Grandis illude il Francavilla, la beffa arriva nel finale
NAZIONALE - Jorginho: "Domani può essere decisiva. Pukki? Ha tutto per essere pericoloso"