Tutto Calcio

NAZIONALE - Verso Euro 2020: decise le quattro fasce in vista del sorteggio. Gli azzurri temono un Girone di ferro

Redazione TuttoMatera.com
20.11.2019 09:15

Il trofeo dell'europeo, FOTO: FONTE WEB

Il rischio è concreto: l’Italia rischia di trovarsi un Girone di ferro all’europeo con Francia e Portogallo. La speranza è che l’urna di Bucarest di sabato 30 novembre possa essere benevola per i colori azzurri. Italia che sarà inserita nel Girone A, e farà il suo esordio a Roma il 12 giugno, aprendo questo europeo alle ore 21.00. Azzurri che potrebbero giocare anche una delle altre due partite all’Olimpico. L’altra sarà disputata a Baku, nella lontanissima Azerbaigian. Non resta che aspettare il sorteggio e sperare che il Girone non veda due top club come Francia e Portogallo. Perché anche se l’Italia è in forma smagliante, meglio non avere un cammino troppo complicato. Dieci giorni per la verità.

      

LE QUATTRO FASCE

PRIMA FASCIA: Italia, Belgio, Inghilterra, Ucraina, Spagna, Germania.

SECONDA FASCIA: Svizzera, Croazia, Russia, Francia, Olanda, Polonia.

TERZA FASCIA: Turchia, Austria, Danimarca, Svezia, Portogallo, Repubblica Ceca.

QUARTA FASCIA: Finlandia, Galles e le quattro vincitrici dei play off.

ESCLUSIVA - Antrops: "L'avvio ci ha fatto perdere punti. Salerno? Prima chance per noi"
SERIE C - Avellino, il club pronto a passare di mano? Chiacchio: "Questa la situazione"