Primo Piano

Matera, riparte la partita contro il Tfn: oggi l'udienza. La situazione

Roberto Chito
18.01.2019 11:15

Il Tribunale Nazionale Federale, foto: Fonte Web

Dalla fidejussione all’udienza per i due deferimenti arrivati a distanza di poche settimane uno dall’altro. Questa mattina, il Matera, insieme all’avvocato Salvatore Napolitano è a Roma. Destinazione Tribunale Federale per poter cercare di mettere a segno un altro bel capolavoro. Infatti, dopo essere riusciti ad avere lo sconto di tre punti sulla prima penalizzazione, oggi, il club biancoazzurro si giocherà tutte le carte a disposizione.

Da discutere ci sono altri due deferimenti, che in verità ne contengono diversi e se dovessero essere attuate le sanzioni solite, il Matera si troverebbe una penalizzazione monstre. Tutto questo, però, è da vedere. Perché prima di notificare la penalizzazione, c’è un dibattito da affrontare. Da una parte giudici e avvocati del Tribunale Federale. Dall’altra, invece, il Matera con l’avvocato Salvatore Napolitano. Quest’anno, dal momento in cui è stato notificato il deferimento, ha cominciato a lavorare per poter cercare la strada giusta per far andare bene le cose già da quest’oggi. Poi, ovviamente, ci sarà l’eventuale ricorso che ovviamente il Matera presenterà per opporsi ad una possibile penalizzazione.

E Napolitano, da questo punto di vista sta cercando di mettere a segno un altro miracolo per scongiurare il rischio di penalizzazioni troppo pesanti che potrebbero pregiudicare il cammino in campionato. Dunque, appuntamento alle prossime ore. La partita fra il Matera e il Tribunale Federale sta per ricominciare. E i biancoazzurri, ancora una volta si affidano all’avvocato Napolitano per mettere a segno un altro gol importante e trovare un capolavoro davvero importante. Perché le partite da giocare sono diverse.

Commenti

Girone C, weekend al via: cambiano alcuni orari della ventunesima giornata. Il programma completo
UFFICIALE - Fidejussione, la decisione della Covisoc: Matera, e ora?