Calcio Mercato

Prima sedotto, poi abbandonato? Lecce - Strambelli: la situazione

Roberto Chito
11.01.2018 14:11

L'esterno offensivo Nicola Strambelli, foto: Sandro Veglia

Chiaretti allontana Strambelli dal Lecce. In verità, il talento barese era stato allontanato da quelli che potevano diventare i suoi nuovi tifosi. A quel punto, il club salentino, ha deciso di virare verso altri lidi, cercando di trovare soluzioni alternative a quelle del barese. L'affare che nelle ultime ore era stato messo in stand-by, nelle prossime potrebbe definitivamente saltare.

ULTIME ORE – Sono state ore intense, in quel di Milano, dove il Lecce ha incontrato l’entourage di Chiaretti, al quale ha proposto il proprio progetto. Il giocatore, a breve rientrerà dal Brasile, ma in un contatto telefonico, dopo un primo no, sembra essere ritornato sui suoi passi. Dunque, fra Chiaretti e il Lecce, siamo vicini ad un matrimonio? Sì, questa volta ci siamo davvero. Il club salentino, nelle ultime ore, ha provato il tutto per tutto per poter arrivare al trequartista del Cittadella. Missione compiuta, anche se mancano, come sempre, le firma e il conseguente annuncio. In questo modo, l’affare Strambelli sembra essere sfumato del tutto, dopo lo striscione esposto dal popolo salentino che aveva avanzato una linea davvero chiara. A quel momento, il Lecce, ha preferito non mettersi più contro i suoi tifosi, ma di virare verso nuovi obiettivi.

TUTTO IN SALITA – Per Strambelli, che ha rifiutato anche le offerte di Cittadella e Livorno, le cose sembrano davvero essere in salita. Il probabile arrivo di Chiaretti, porterà Pacilli ad un passo dal Pordenone, sostituendo semplicemente la pedina over. Tutto questo, dunque, rende davvero difficile l’affare Strambelli, visto che il barese, a Lecce, non andrebbe per fare il sostituto di Chiaretti. E poi, il problema sarebbe sempre lo stesso, quello che i supporters giallorossi hanno ormai avanzato da diverso tempo. Dunque, Strambelli-Lecce, tutto finito ancor prima di cominciare? Sembra di sì.

Commenti

Matera, tutti su Corado: un doppio derby di mercato per la punta?
Made in Italy all'estero: la Premier League punta due tecnici italiani