Serie C News

Cuneo-Pro Piacenza, arriva la clamorosa decisione del Giudice Sportivo: ecco le ripercussioni per gli emiliani

Redazione TuttoMatera.com
18.02.2019 17:10

Il pallone della Serie C, foto: Fonte Web

Anche la Pro Piacenza è fuori dal campionato di Serie C. Questa la decisione assunta dal Giudice Sportivo per quanto riguarda il clamoroso ed increscioso fatto di ieri pomeriggio.

Il club emiliano, infatti a Cuneo si è presentato con soli otto giocatori, con uno che era il massaggiatore, alcuni senza documenti e dal tesseramento sospetto. Tant’è che il Giudice Sportivo ha verificato che solamente quattro giocatori erano provvisti di regolare tesseramento. In virtù di tutto questo, il Pro Piacenza ha perso per tre a zero a tavolino la partita di ieri, terminata 20-0, sul campo, a favore del Cuneo.

Vista la violazione di diversi articoli, il Giudice Sportivo ha punito la società emiliana con la massima punizione: l’esclusione dal campionato. Si chiude così, una delle pagine più incresciose degli ultimi tempi, la più brutta del calcio italiano. Perché quanto accaduto con la Pro Piacenza è davvero un pugno nello stomaco al mondo del calcio.

Commenti

Perché penalizzare il futuro per i danni del passato? La decisione della Figc fa davvero discutere
Girone C, questa sera il posticipo: allo Scopigno si può riaprire il campionato. Trapani, è la tua occasione ma attenzione al Rieti. Le ultime