Primo Piano

UFFICIALE - Matera, altro deferimento. Ecco la nota della Covisoc

Redazione TuttoMatera.com
05.06.2018 16:25

Il logo del Matera Calcio, foto: Emanuele Taccardi

Ancora una volta la Covisoc ammonisce il Matera. Questa volta non si tratta di stipendi o altro ma il deferimento è relativo al bilancio di esercizio del 30 giugno 2017. Per questo, la Covisoc ha deferito il club biancoazzurro e l’ormai ex amministratore unico Antonio Taccogna.

Nella nota, infatti, si legge: "Per la violazione di cui all’articolo 1 bis, comma 1, del Cgs, in relazione all’articolo 85, lettera C, paragrafo I, punti 1 e 2 delle Noif per aver violato i doveri di lealtà probità e correttezza, per non aver depositato alla Covisoc il bilancio di esercizio al 30 giugno 2017, ovvero in caso di mancata approvazione del bilancio per non aver depositato il progetto di bilancio redatto dall’amministratore. In relazione ai poteri e funzioni dello stesso, risultanti dagli atti acquisiti come trasmessi dalla Lega competente e ai periodi di svolgimento degli stessi".

Oltre a Taccogna, è stato deferito anche il Matera Calcio: "Per la violazione dell’articolo 4, comma 1, del Cgs, a titolo di responsabilità diretta, per il comportamento posto in essere dal signor Taccogna Antonio, Amministratore Unico e legale rappresentante pro-tempore della Società Matera Calcio Srl". Difficile poter immaginare le conseguenze, ma non bisogna nemmeno non considerare la prestazione del ricorso da parte del club.

Commenti

Derby di mercato per due difensori: Matera, il Potenza ci prova
Casertana, Martone: "Tanti incontri ma presto il tecnico. Castaldo? Questa la verità"