Primo Piano

USD MATERA - Pennella spaventa il Bue che si scatena nel finale: è il decimo successo di fila

Roberto Chito
22.12.2019 17:55

L'esultanza dei biancoazzurri, FOTO: TUTTOMATERA.COM

L’Usd Matera cala la decima perla consecutiva e termina il girone d’andata a punteggio pieno. Tonio Chisena alla vigilia lo aveva detto: il Montemurro ti fa giocare male ed è una squadra da prendere con le molle giuste. E così è stata: i biancoazzurri vincono tre a uno, ma probabilmente per la prima volta in stagione sudano le cosiddette sette camice, anche se il gran finale porta Marsico e compagni ad un altro successo.

Partita che sembra mettersi subito sui binari giusti. Infatti, già al 2’ i biancoazzurri sono in vantaggio. Bella azione orchestrata dai materani e rigore procurato. Marsico si prende il pallone prima, poi spiazza Lobosco firmando l’uno a zero. Tutto facile? Macchè. La partita è dura e difficile. Il Montemurro non ci sta e crea problemi dalle parti di Cappiello. Il numero uno biancoazzurro, però, è sempre attento. Partita combattuta, non bella. Al 28’ gli ospiti si fanno vedere con una punizione di Lobosco che termina alta. Al 37’ il Matera di divora il raddoppio. Ottima sortita dei biancoazzurri: cross per Cristalli che tutto solo incorna clamorosamente a lato.

Cristalli ci riprova al 41’ ma questa volta è Lobosco che compie una grandissimo miracolo, negando al numero sette biancoazzurro la rete. Montemurro che gioca senza nessun problema, Matera che fatica nel trovare la rete del raddoppio. E nella ripresa, arriva subito il pareggio. Lancio dalle retrovie: la difesa biancoazzurra sbaglia tutto, Pennella ne approfitta e beffa Cappiello in uscita. Matera che ha l'occasione per riportarsi avanti al 10’ con Marsico: la sua punizione termina di pochissimo a lato. Scoppia una rissa provocata dagli avversari che restano in dieci e i biancoazzurri da quel momento prendono la partita in mano.

E al quarto d’ora, si portano anche in vantaggio. Bellissima apertura di Chisena per Policarpo che si sovrappone, entra in area e con un bellissimo diagonale stampa in rete. Tutto facile per i biancoazzurri che al 22’ sfiorano il tris con Marsico ma sessanta secondi dopo lo trovano. Bellissimo pallone per il capitano biancoazzurro, che in piena area non lascia scampo a Lobosco, firmando un’altra doppietta della sua stagione.

Il doppio vantaggio addormenta la partita e dà al Matera la sicurezza giusta per gestire il match. Nel finale, il Montemurro prova a riaprirla con Pennalla che spara altissimo. È l’ultima emozione del match: i biancoazzurri festeggiano l’ennesima vittoria di fila, e sono sempre più lanciati verso la promozione.

SASSI MATERA - Domani prende il nuovo corso: l'avvento di D'Amico porterà novità
SECONDA CATEGORIA - Girone B, resta ancora tutto invariato. Risultati e classifica