Gli Azzurri

Nazionale, parla Bernardeschi: "Giochiamo bene ma servono più reti. La posizione? Ogni tecnico ha le sue idee e bisogna rispettarle"

Redazione TuttoMatera.com
19.03.2019 15:02

L'attaccante Federico Bernardeschi, foto: Fonte Web

"Questo gruppo ha tantissimo talento al proprio interno, giocatori che vanno aspettati, fatti crescere e non subito giudicati. Quando uno è giovane bisogna dargli il tempo di sbagliare e di poter crescere". Sono le parole di Federico Bernardeschi, quest’oggi in conferenza stampa a Coverciano subito dopo l’allenamento della mattina.

Il giocatore della Juventus, nuovamente convocato in Nazionale fa un po’ il punto della situazione in vista delle qualificazioni ad Euro 2020: "E' vero che giochiamo bene e per quello che creiamo segniamo poco. Però è anche vero che è meglio creare e segnare poco che creare poco e segnare sempre poco perché' poi alla fine sono poche le partite in cui crei tanto e non segni. Vogliamo ovviamente segnare di più, e su questo stiamo lavorando con il ct".

Sul peso della maglia azzurra Bernardeschi è chiaro: "La pressione per le prossime due partite obbligatoriamente da vincere fanno parte del gioco e la maglia della Nazionale sappiamo che pesa molto. La posizione in campo? Non lo so, ogni mister ha delle idee e un giocatore deve rispettarle. Credo che ci siano delle squadre diverse dalle altre, la Juventus è diversa dalla Nazionale".

Commenti

Toh, chi si rivede: l'ex dg Nuccilli pronto al ritorno nel calcio? Ecco quale società potrebbe acquisire l'imprenditore romano
De Ruggieri: "Matera, questi i passi da seguire per la ripartenza"