Primo Piano

Giovinco: "A Catania per sapere chi siamo. Vittorie? Grande valore"

Roberto Chito
07.12.2017 12:58

L'attaccante Giuseppe Giovinco, foto: Emanuele Taccardi

Meglio di così non si poteva arrivare. Il Matera, con due vittorie consecutive si appresta alla trasferta di Catania al meglio. E su questo, c’è tutta la positività di Giuseppe Giovinco: "Si tratterà di una partita che stimola non poco. Loro si ritrovano nella parte alta della classifica. L’esito della partita ci sarà capire di che pasta siamo fatti".

Tante motivazioni e stimoli per una partita davvero differente rispetto a tutte le altre. Matera che al Massimino ha sicuramente tante armai da giocarsi, e se le vuole giocare al meglio. Su questo, infatti, a La Gazzetta del Mezzogiorno, l’esterno offensivo Giovinco, ha detto: "Al Massimino, una cosa è sicura: non ci sentiremo per nulla condizionati dalla loro posizione di classifica, o dal loro blasone. Sicuramente, affronteremo una delle migliori formazioni dell’intero Girone. Noi, però, però, continueremo a dare il massimo, cercando di fare del nostro meglio. Il Catania, inoltre, può avvalersi del sostegno dei propri tifosi che sono davvero calorosi, una specie di armai in più per loro".

Dalla parte del Matera, al momento, giovano sicuramente a favore dei biancoazzurri. Perché dopo il successo ottenuto in rimonta contro la Virtus Francavilla, è arrivato quello contro la Fidelis Andria. E su questo, l’esterno offensivo Giovinco, afferma: "È quasi scontato ribadire che i successi siano importanti non tanto per il morale quanto per la classifica. Ci tocca insistere, pur al cospetto di un organico importante come quello del Catania che affronteremo domenica".

Commenti

Coppa Italia Serie C, nasce il primo quarto di finale. La situazione
UFFICIALE - Coppa Italia Serie C, cambia l'orario di Lecce - Matera