L'Intervista

MATERA - Cadregari: "Sento ancora qualcuno. Non pensavo finisse così"

Redazione TuttoMatera.com
10.04.2019 13:16

Il tecnico Adriano Cadregari, foto: Fonte Web

"Della stagione vissuta Matera conservo dei bellissimi ricordi. Dopo quell’avventura poi, decisi di non allenare più, dedicandomi ai corsi per tecnici qui al nord, oltre che a Coverciano". Sono le parole di Adriano Cadregari, ex tecnico dei biancoazzurri nella stagione 2010-11, coincisa con il penultimo fallimento da un campionato professionistico dopo quella di quest’ultima annata.

A distanza di qualche giorno dall’appello lanciato dall’ex dg Giuseppe Fragasso, il tecnico Adriano Cadregari, a La Gazzetta del Mezzogiorno dice la sua: "Con i vecchi dirigenti qualche volta mi sento via telefono. Tra l’altro, li ho incontrati tutti durante una visata a Matera fatta qualche anno fa. Parliamo di persone perbene che si sono sempre comportate bene con noi. E nel calcio, serve gente che ami la propria squadra. Magari, loro vorranno fare il primo passo ma non si tratta affatto di una mossa semplice. Molto dipenderà anche dalla categoria di ripartenza. In ogni caso, servirà programmare molto bene il futuro senza nessuna fretta".

Adriano Cadregari, nelle ultime stagioni, ha sempre seguito le vicissitudini del Matera dell’era Columella che ha riservato non poche soddisfazioni al popolo biancoazzurro: "Ricordo molto bene l’anno in cui il Bue sfiorò la promozione in Serie B. Non immaginavo che poi le cose, sarebbero andate in questo modo".

Commenti

OLIMPIA MATERA - Si guarda già al futuro: da dove si riparte? Arrivano i primi indizi
VERSO IL GRANDE SALTO? - Di Lorenzo, due big piombano sul terzino: la situazione