Primo Piano

Probabile formazione - Matera, qualche dubbio c'è: quale soluzione?

Roberto Chito
21.04.2018 19:16

L'esterno offensivo Filippo Tiscione in azione, foto: Emanuele Taccardi

In un colpo solo recuperano in quattro. Si temeva il peggio per i difensori Buschiazzo e Scognamillo che invece si erano fermati solamente per precauzione. Le novità, però, sono rappresentate da Salandria e Dugandzic. Nel pullman per Andria, partono anche loro e il tecnico Gaetano Auteri può sicuramente tirare un sospiro di sollievo.

L’emergenza, però, è tutta in mezzo al campo. Con De Falco squalificato e Urso fuori causa per le note vicende, il tecnico dei biancoazzurri deve necessariamente reinventarsi il pacchetto centrale del campo. Come? Diamo per scontato che anche ad Andria contro la Fidelis, il Matera scenderà in campo con il 3-4-3. L’unico punto fermo del centrocampo biancoazzurro è Maimone. Con lui, dovrebbe esserci Casoli o Tiscione. La scelta è questioni due. Ma poco cambierà comunque. Infatti, uno andrà in mezzo al campo, l’altro in attacco. Tante soluzioni, purtroppo non ci sono. Anche perché, nel pacchetto avanzato, difficilmente sarà rischiato Dugandzic che è tornato a disposizione dopo un mesetto.

E allora, contro l’Andria, quale Matera vedremo? Partiamo dal 3-4-3 con Golubovic in porta. Sistemata anche la difesa. Con De Franco al centro, ci saranno anche Buschiazzo e Scognamillo a completare il pacchetto. In mezzo al campo, dovrebbe essere Casoli a supportare Maimone in mediana. Sulle corsie esterne, dovrebbe stringere i denti Salandria, visto che non ci sono altre soluzioni, a destra. A sinistra, invece, conferma per Sernicola. In attacco Sartore, Tiscione e Di Livio dovrebbe essere il tridente.

   

PROBABILE FORMAZIONE

MATERA (3-4-3): Golubovic, Buschiazzo, De Franco, Scognamillo, Salandria, Maimone, Casoli, Sernicola, Sartore, Tiscione, Di Livio. A disposizione: Tonti, Mittica, Mattera, Di Sabatino, Gigli, Dugandzic, Cedric, Dellino. Allenatore: Auteri.

SQUALIFICATI: De Falco (c).

INFORTUNATI: Maciucca (c) e Battista (a).

INDISPONIBILI: Stendardo (d), Angelo (c), Urso (c), Taccogna (c), Strambelli (a) e Giovinco (a).

Commenti

Urso ancora fuori. E Auteri spiega: "Vive su un altro pianeta"
Auteri: "Matera, ecco cosa cambia. Il morale?La nostra situazione"