Primo Piano

CITTÀ DEI SASSI - Episcopia demolito: e i biancoazzurri firmano il sorpasso. La cronaca

Roberto Chito
27.10.2019 17:00

La squadra del Città dei Sassi, FOTO: FONTE WEB

Sorpasso ottenuto. Il Città dei Sassi si sbarazza con un perfetto sei a uno dell’Episcopia e la scavalca in classifica. La missione-rimonta, per la squadra di Francesco Camerino continua. Al XXI Settembre-Franco Salerno, va in scena una partita senza storia. L’undici biancoazzurro è incontenibile e con una prestazione super ha la meglio degli avversari. Tre reti per tempo e prova davvero importante per i biancoazzurri che continuano la caccia al primato.

Parte subito forte il Città dei Sassi che con Gissi al 2' sfiora il gol. Passano pochi secondi e arriva il vantaggio. Fa tutto Angelino con un perfetto diagonale, stampando la palla in rete. Biancoazzurri assoluti padroni del campo: tanta imprecisione sotto porta, con Angelino e Ramundo che hanno le occasioni migliori ma che non riescono a sfruttarle. Dopo la mezzora, però, i biancoazzurri si scatenano. Al 32' ci pensa Fiore, con una perfetta incornata a stampare in rete. Passano pochi secondi e arriva anche il tris. Fa tutto Gissi, che in piena are, si libera di alcuni avversari e stampa in rete. Nel finale di tempo poi, è due volte Ramundo a sfiorare la quarta rete: prima con una girata, poi su punizione.

Nella ripresa, il canovaccio del match non cambia. Passano tre minuti e il Città dei Sassi trova il poker con Sciacoviello che con un perfetto diagonale fulmina il portiere avversario. Biancoazzurri incontenibili: Gissi prima e Ramundo poi, filtrano con il pokerissimo. Quinta rete che arriva al 16’ con Camerino che finalizza al meglio un’azione dei suoi compagno. Città dei Sassi che fa girar palla con l’obiettivo di arrotondare ancor di più il vantaggio. L’Episcopia, dopo 70’ di nulla si fa vedere con Melchionda che sfiora di pochissimo la traversa. L’occasionissima per gli ospiti, arriva pochi minuti dopo: è Lecce che dagli sviluppi di una punizione trova un bel diagonale con la palla che si stampa sulla traversa.

Città dei Sassi che al 38’ trova la sesta rete. La trova con una bellissima punizione di D’Addato che fulmina il portiere avversario e stampa la sfera all’incrocio. L’Episcopia, nel finale, trova la gioia del sei a uno. Prima Maino compie il miracolo su Alvarez, deviando il rigore, poi, però, deve arrendersi a Donadio che trova la rete. Per il Città dei Sassi è il secondo successo casalingo consecutivo.

SERIE B FUTSAL - Quarta giornata, ecco la situazione di Real Team Matera e Futura Matera. Risultati e classifica
USD MATERA - Finale da urlo dopo il blackout: Chisena-Marisco per il blitz. La cronaca