Sala Stampa

Imbimbo: "Piedi per terra ora ma esame superato. Ancora progressi"

Roberto Chito
24.11.2018 18:53

Il tecnico Eduardo Imbimbo, foto: Sandro Veglia

"L’esame è stato superato, e anche molto bene. A tratti, ho visto anche delle ottime trame di gioco. Anche se mi ha infastidito prendere quel gol che non si può concedere. Bisogna leggere meglio certe cose. Però, credo che la squadra abbia fatto molto bene". È il commento di Eduardo Imbimbo, subito dopo la vittoria del Matera che ha conquistato tre punti importanti.

Biancoazzurri che portano a casa la seconda vittoria consecutiva in casa. Merito anche della reazione avuta subito dopo il pareggio: "Fa tutto parte di un processo di crescita. Abbiamo subito diversi gol, però, più per paura che per altro. Oggi, soprattutto nel finale ho visto molto nervosismo. Soprattutto nei minuti di recupero, la squadra era in tensione. Bisogna continuare a migliorare diverse cose. Infatti, la vittoria è stata meritata per quello che si è visto in campo. Però, dobbiamo tenere i piedi per terra, e in questo dobbiamo essere bravi".

Matera che ha fatto vedere anche tanta rabbia: "Anche da questo punto di vista bisogna migliorare. Però, abbiamo fatto un’ottima prova, lo sottolineo. Dobbiamo essere più cattivi, soprattutto nell’area avversaria. Questo e tanti altri sono aspetti che bisogna migliorare. Nuovo modulo? Credo che lo interpretiamo molto bene. Però, abbiamo adottato diversi sistemi in corso d’opera. Nel secondo tempo, infatti, siamo passati al 4-3-1-2".

Commenti

Lamberti: "Ottimo ruolino di marcia. Svolta? Ecco quando è arrivata"
Pazienza: "Illusione dopo il pareggio. Il Matera? Ecco che impressione mi ha fatto"