Primo Piano

SASSI MATERA - Santorufo: "Promesse mai mantenute. E adesso ripartiamo così"

Roberto Chito
29.12.2019 12:31

Alessandro Santorufo del Sassi Matera, FOTO: TUTTOMATERA.COM

"Al mio fianco voglio persone che mi aiutino e non che mi prendano in giro o che approfittino della mia generosità. Per tutti questi motivi ho preferito allontanare D’Amico e Angelino dalla mia società". Sono le parole di Alessandro Santorufo, presidente del Sassi Matera che analizza la situazione che si è venuta a creare nelle ultime ore.

SULLA SITUAZIONE: "D’Amico ed Angelino avevano promesso diversi sponsor che non sono mai arrivati. Inoltre avevano asserito che non avrei più sborsato niente e non avevano nemmeno 50 euro per fare allenamento in mia assenza".

SUI SACRIFICI: "Nessuno può immaginare quanti ne ho fatti per questa squadra".

SULLA RIPARTENZA: "Ho preferito creare una società composta da avvocati, dove io sarò il presidente, oltre ad essere giocatore. E soprattutto, con questa nuova composizione sarò affiancato da amici che non mi tradiranno mai".

SULLE NOVITÁ: "Sarò affiancato da quattro avvocati del foro di Taranto che entreranno in società. Domani registreremo la variazione di statuto e potrò rendere noti i quattro nomi dei nuovi componenti della società e soprattutto quelli che saranno i ruoli dirigenziali di queste persone".

SERIE A - Genoa, è ufficiale: arriva il secondo ribaltone in panchina. Via Thiago Motta, il Grifone puntano su un ex bandiera
ECCELLENZA - Il Pomarico resiste al Castelluccio: il risultato non cambia nel recupero