Basket

Napoli-Matera 76-74: Bagnoli gela i biancoazzurri all'extra time. La cronaca

Roberto Chito
16.02.2019 23:26

La squadra dell'Olimpia Matera, foto: Roberto Linzalone

Ci pensa un super Bagnoli all’ultimo secondo dell’extra time a punire l’Olimpia Matera che torna da Napoli con una sconfitta. Termina 76 a 74 la sfida in Campania, con il roster di coach Origlio che riesce a tenere testa ad un avversario in grandissima forma che questa sera porta a casa l'ottava vittoria consecutiva. Una partita giocata colpo su colpo, punto su punto e lottata fino alla fine.

Tant’è che per trovare il vincitore si è dovuti addirittura andare all’extra time. La spunta Napoli, grazie ad un super Bagnoli che da soli riesce a mettere a segno ben trentuno punti. Davvero insuperabile il giocatore partenopeo. Per l’Olimpia Matera, la partita non parte affatto bene. I biancoazzurri accusano il colpo nel primo quarto e soccombono per 24 a 16. In alcuni tratti, però, lo svantaggio arriva anche ad un meno dieci. Sembra una partita stregata per i biancoazzurri, ma così non c’è. Coach Origlio riesce a trovare le giuste contromosse e nel secondo quarto, l’Olimpia Matera migliora in difesa e riesce ad essere travolgente in attacco, e così lo svantaggio si tramuta in un più nove alla fine del secondo quarto per trovare il pareggio sul 40-40 all’intervallo lungo.

Biancoazzurri che tornano in campo al meglio, anche se Napoli riesce a riprendersi al meglio. L’Olimpia Matera però, riesce a completare la rimonta e ad arrivare al più tre a dieci minuti dalla fine. L’ultimo quarto, è ricco di emozioni: Napoli riesce a portarsi sul 70 a 70, e Merletto sul gong non riesce ad insaccare sul tiro da tre. Nell’extra time, dopo un batti e ribatti ci pensa Bagnoli a realizzare il canestro decisivo. Olimpia Matera che va ko contro una delle avversarie più in forma del torneo, e nonostante la sconfitta la prova è stata sicuramente importante.

  

IL TABELLINO

NAPOLI-OLIMPIA MATERA 76-74

PARZIALI: 24-16, 16-25, 17-20, 13-10, 6-4.

NAPOLI: Bagnoli 31, Chiera 12, Di Viccaro 11, Dincic 8, Guarino 6, Molinari 4, Milani 2, Erkmaa 2, Malagoli 0, Milosevic 0, Puoti 0, Giovanardi 0. Coach: Lulli.

OLIMPIA MATERA: Merletto 24, Del Testa 14, Iannilli 14, Sereni 7, De Leone 6, Battaglia 5, Datuowei 3, Buono 1, Mancini 0, Cena 0. Coach: Origlio.

ARBITRI: Santilli di Recanati e Bartolini di Fano.

NOTE: Tiri da due punti: 32/57 (N) e 22/40 (M). Tiri da tre punti: 21/15 (N) e 6/25 (M). Tiri liberi: 6/13 (N) e 12/13 (M). Rimbalzi: 31, di Bagnoli 12 (N) e 38, di Iannilli 13 (M). Assist: 20, di Guarino 9 (N) e 12, di Merletto 6 (M).

Commenti

Serie A, l'anticipo del sabato - Piatek ribalta l'Atalanta con una super doppietta: il Milan firma il colpaccio a Bergamo. L'analisi
Girone D, oggi il resto della ventiduesima giornata - Ecco i match che attende l'Olimpia Matera. Il programma