Calcio News

Coppa Italia, i match del sabato - Cutrone lancia il Milan ai supplementari. Tutto facile per Juventus e Napoli: nessuna sorpresa

Redazione TuttoMatera.com
12.01.2019 22:40

L'esultanza di Patrick Cutrone, foto: AcMilan.com

Nessun colpo di scena in questo sabato di Coppa Italia. Lazio, Milan e Juventus staccano il pass per i quarti di finale della competizione tricolore. Chi fatica di più, è la formazione rossonera. Contro la Sampdoria, agli uomini di Gattuso servono addirittura i tempi supplementari per poter avere la meglio dei blucerchiati.

Anche perché, per gran parte del match, sono i ragazzi di Giampaolo a creare grattacapi dalla parti di Reina che risponde con grandi interventi. Il match, viene deciso ai supplementari. L’ingresso in campo di Cutrone porta il Milan ai quarti di finale: il prodotto del vivaio rossonero firma una doppietta decisiva. Rossoneri che adesso possono pensare alla Supercoppa contro la Juventus. E anche i bianconeri, passano il turno. Al Dall’Ara, infatti, contro il Bologna, non c’è partita. I bianconeri con il minimo sforzo portano a casa la partita, grazie anche alla rete di Kean, altro giovane dal futuro azzurro.

Il match termina due a zero: l’altra rete, la segna Bernardeschi in avvio. Nessun problema, nemmeno per la Lazio. I biancocelesti, si impongono con un secco poker sul Novara che comunque fa la sua onesta partita. Inzaghi può sorridere per la doppietta di Immobile e per aver cominciato l’anno nel migliore dei modi, passando il turno in una competizione che interessa molto ai biancocelesti.

Tifosi delusi e abbandonati: tante domande, zero risposte. Gli umori
Nazionale, parla Mancini: "Italia, una cosa grande da vivere con grandi ambizioni: ho due obiettivi. Barella? Eccezionale, ma il futuro deve sceglierlo bene"