Primo Piano

ESCLUSIVA - Battilomo: "Ottimo inizio, grazie ai tifosi. Problema stadio? Questa la situazione"

Roberto Chito
14.10.2019 14:56

Il presidente Giuseppe Battilomo dell'Usd Matera, FOTO: TUTTOMATERA.COM

"Siamo davvero felici di aver cominciato questo nuovo cammino con una vittoria. Un grande risultato per il nostro club. Oltre a questo, ci tengo a sottolineare la grande presenza dei nostri tifosi. Non ci aspettavamo un numero così nutrito a Spinoso. Li ringrazio di cuore". Parte così la chiacchierata con il presidente Giuseppe Battilomo, concessa questa mattina a TuttoMatera.com, per poter analizzare diversi aspetti del club biancoazzurro che ieri ha esordito portando a casa tre punti davvero importanti per il prosieguo del cammino in questo campionato.

SULLA VITTORIA: "Abbiamo avuto sin dal primo momento un ottimo approccio. Siamo scesi in campo con la giusta concentrazione abbiamo fatto nostra la partita. D’altronde, il risultato era in cassaforte già nel primo tempo. Con luicidità e caparbietà abbiamo portato a casa questi primi tre punti. Nonostante le diverse assenze, fra cui quella del nostro tecnico-giocatore Chisena, abbiamo fatto il massimo per partire con il piede giusto".

SUI TIFOSI: "Avevamo toccato con mano in queste settimane un certo tipo di affetto verso i nostri confronti. Tant’è che già nel giorno della presentazione erano davvero tanti i tifosi presenti, trattandosi comunque di una Seconda Categoria. Però, portare circa sessanta persone a Spinoso non era atteso. Ci fa piacere che i tifosi credano nel nostro progetto. Questo ci responsabilizza ancora di più".

SUL PROGETTO: "Posso dire che è nato per caso. Eravamo in vacanza con Tonio Chisena ed è subito nata questa idea di formare una nuova società di calcio. Poi, si sono aggiunte anche altre persone come Tommaso Taccardi che hanno dato il loro contributo affinchè questo progetto potesse nascere sotto i migliori auspici. Siamo sicuramente ambiziosi, vogliamo fare le cose per bene".

SUL PROBLEMA STADIO: "Proprio in questi giorni aspettiamo una risposta definitiva sul possibile utilizzo dello stadio XXI Settembre-Franco Salerno. Da questo punto di vista abbiamo coinvolto anche la sfera politica cittadina. Proprio la scorsa settimana ho avuto un colloquio con il dirigente Mancino che mi ha fotografato la situazione. Si è in attesa di alcune risposte da parte di Rende e Picerno. Se non si dovesse far niente con loro, credo che potremmo giocarci noi, considerando che l’impianto è già a disposizione del Città dei Sassi. In alternativa, abbiamo avuto la disponibilità del centro sportivo Gaetano Scirea".

SULLA SQUADRA: "Chisena è ripartito da gran parte di quel gruppo che l’anno scorso ha stravinto il campionato a Tursi in Prima Categoria. Abbiamo messo insieme una squadra importante, completata anche da alcuni innesti individuati dal vice-allenatore Ferrullo che ha portato direttamente da Altamura. Ieri avevamo già quattro assenze importanti, fra cui Chisena. I ragazzi, però, si sono ben comportati in campo e hanno vinto con merito questa prima partita".

SUI TRAGUARDI: "Il nostro obiettivo è quello di vincere questo campionato. Poi, l’anno prossimo punteremo a vincere anche quello di Prima Categoria, per poi fare la stessa cosa anche con quello di Promozione, cercando di arrivare il prima possibile in Eccellenza. Sappiamo bene che per poter puntare a grandi traguardi c’è bisogno di importanti risorse economiche. Per questo, speriamo che negli anni, a questa società si possano avvicinare imprenditori importanti, in grado di poter dare il giusto contributo economico per tornare in categorie maggiori. Noi, dal canto nostro faremo il massimo, consapevoli di quelle che sono le nostre forze, senza fare il passo più lungo della gamba".

SASSI MATERA - Ufficiale: altro innesto per i biancoazzurri. Arriva un esterno alto
OLIMPIA MATERA - Panzini: "Riscattato ko di Corato al meglio. Nardò? Ecco cosa serve"