Gli Azzurri

Nazionale, Donnarumma: "Ho tanto da dimostrare. L'Italia? Giovane ma con obiettivi"

Redazione TuttoMatera.com
05.09.2018 00:38

Il portiere Gigio Donnarumma, foto: Fonte Web

"Il clima è buono, siamo un gruppo ottimo e molto giovane. L'obiettivo nostro è di riportare il calcio dove merita, quindi ce la metteremo tutta, posso assicurarlo. E' un nostro dovere. C’è ottimismo per il futuro". A parlare è Gianluigi Donnarumma, neo portiere della Nazionale. L’estremo difensore rossonero, in un’intervista esclusiva a Rai Sport, fa il punto della situazione sul nuovo corso azzurro.

Dopo l’addio di Buffon, tutti i riflettori sono su Donnarumma: "In molti sostengono che sarò il futuro numero uno della Nazionale: io, in cuor mio, lo spero. Siamo tutti ottimi portieri, ci alleniamo sempre al massimo, poi la scelta è del mister. Noi però dobbiamo farci trovare pronti e dare il massimo in allenamento. Diventare il portiere più forte? Lo spero ma devo lavorare e macinare tanto ancora - ha aggiunto. Non dimentichiamoci che Buffon il top al mondo, lo ringrazio tanto per tutti i consigli che mi ha dato, anche in allenamento. C’è sempre da imparare da uno come lui e io cercavo di rubargli qualcosa qui in azzurro".

Riflettori sul nuovo corso azzurro: "Bisogna avere un po' più fiducia in noi giovani, serve un po' di coraggio nel mandarci in campo, poi dobbiamo essere noi bravi a dimostrare quello che valiamo. Quando abbiamo l’opportunità dobbiamo farci trovare pronti, dobbiamo farci valere sia in settimana che in partita e in particolare, in allenamento, dimostrare al tecnico che sbaglia a non far giocare noi giovani".

Commenti

Nazionale, Barella: "Do sempre tutto in campo. Pronto a dare una mano alla squadra"
Scirea Cup, continua l favola del Matera: messo ko l'Hellas. Ora la finale è nel mirino