Sala Stampa

Corso: "Risultato bugiardo. Ecco il rammarico più grande"

Roberto Chito
29.09.2018 17:52

Il centrocampista Davide Corso, foto: Francesco Mazzitello

"Sicuramente non meritavamo di perdere. Abbiamo preso quel gol a fine primo tempo dopo aver sprecato davvero tanto, senno la partita la potevamo portare a casa. Se non proprio i tre punti, credo che il pareggio ci stava". È un rammaricato Davide Corso nel post partita di Vibonese-Matera. Il difensore biancoazzurro analizza così il secondo ko consecutivo.

Una partita davvero sfortunata per il Matera che è stato beffato a pochi minuti da riposo. E su questo, Corso, continua la sua analisi: "Abbiamo preso quel gol nell’unica vera occasione creata dalla Vibonese nel primo tempo, a trenta secondi dal riposo. Nel primo tempo abbiamo giocato ma non siamo stati bravi a trovare il gol che sarebbe stato comunque meritato per quanto fatto. Nella ripresa, invece, la Vibonese si è abbassata e siamo comunque riusciti a creare alcune situazioni pericolose".

Corso nel secondo tempo ha dato una mano anche in fase offensiva: "In settimana proviamo sempre situazioni di questo tipo. Nella ripresa loro si sono abbassati e così ho cercato di dare più spinta in fase offensiva alla squadra. Infatti, sono nate alcune situazioni importanti come il gol che è stato annullato. Dovevamo recuperare e abbiamo rischiato solamente con qualche contropiede, ma quando sia in questa situazione ci può stare".

Commenti

Vibonese-Matera 1-0: La dura legge del gol colpisce ancora. Biancoazzurri beffati: è il secondo ko
Imbimbo: "Passi avanti sì, ma gran peccato. Il gol? Ecco cosa penso"