Primo Piano

De Franco: "Matera, una grande annata. Futuro? Ora vediamo"

Redazione TuttoMatera.com
22.05.2018 15:00

Il difensore Ciro De Franco, foto: Sandro Veglia

"Dopo cinque anni a Matera, sono in scadenza. Sicuramente ho diverse offerte ma, al momento, preferisco non sbilanciarmi. A questo, ci pensa il mio procuratore. Nella Città dei Sassi sto bene. Ho un ottimo rapporto con i tifosi. Non dimenticherò mai l’affetto ricevuto dopo l’infortunio". A parlare è Ciro De Franco. Il capitano biancoazzurro, infatti, aspetta segnali per quanto riguarda il futuro.

Il difensore materano, intercettato dai colleghi di Matera.IamCalcio.it, analizza anche la stagione appena terminata: "L’annata è stata sicuramente positiva. Abbiamo raggiunto il traguardo che ci eravamo fissati ad inizio stagione. Senza le penalizzazioni, inoltre, saremmo quarti in classifica. Proprio per questo, ci è rimasto l’amaro in bocca. Il rischio play out? Più che infastidito, diciamo che ci siamo dispiaciuti tantissimo perché avremmo giocato i play off. Per noi sarebbe stata un’opportunità importante, come anche per la società e i tifosi. Purtroppo, però, le cose sono andate in questo modo. Le penalizzazioni non sono cose che ci competono. Noi abbiamo fatto la nostra parte".

Annata difficile per diversi aspetti, soprattutto per le pesanti penalizzazioni. Sul campo, però, il Matera è andato forte. E De Franco la ricorda così: "Di ricordi belli ce ne sono tanti. Però, in particolare voglio ricordare la vittoria contro il Catania. Per noi, è stata una giornata meravigliosa. Auteri? Sul mister penso che, al di là di tutto, parlano i numeri".

Commenti

Domani è già qui: Matera, tutti in attesa di chiarezza. Come si riparte?
UFFICIALE - Catanzaro, deciso il futuro di Pancaro. Il tecnico: "Questo il motivo"