Avversario

Lecce, Di Matteo: "Testa al Matera. Ecco quale insidia ci aspetta"

Redazione TuttoMatera.com
10.01.2018 21:38

Il terzino Luca Di Matteo, foto: Fonte Web

Una partita per volta. Sembra essere questo il pensiero di Luca Di Matteo, giocatore del Lecce che non può che pensare alla partita contro il Matera di Coppa Italia: "La partita va affrontata al meglio perché brutte figure non ne vogliamo fare. L’impegno che ci dobbiamo mettere deve essere al cento per cento. Sappiamo che troveremo un Matera molto forte, perché la loro è un’ottima squadra".

FRA MATERA E CATANIA – Ovviamente, in casa giallorossa, tutte le attenzioni sono proiettate sulla sfida del 21 gennaio contro il Catania. Ma Di Matteo, ricorda a tutti che in agenda, c’è prima un altro appuntamento: "Quella contro il Catania è una partita importante, si affrontano le migliori due squadre del campionato, ma adesso pensiamo alla sfida contro il Matera. Fatto sta che in Sicilia la nostra prestazione è stata positiva e ci è rimasto pure un po’ di rammarico per non essere riusciti a capitalizzare le palle gol create, soprattutto nel secondo tempo. Però siamo tornati con la consapevolezza di essere una squadra forte, che non ha paura di nessuno e in ogni campo cerca di imporre il proprio gioco".

IL MERCATO – È un periodo dell’anno, in cui l’attenzione dal campo, può essere spostata su fattori esterni. E su questo, Di Matteo, precisa: "Il mercato lo fa la società. Noi siamo sereni, ci alleniamo e cerchiamo di prepararci pe il primo impegno ufficiale di questo 2018 senza dare troppa retta alle voci che arrivano fuori dal campo, e, andando, soprattutto, per la nostra strada. Il girone di ritorno di annuncia molto difficile. Affronteremo squadre in lotta per non retrocedere e giocheremo su campi molto ostici".

Commenti

ESCLUSIVA - Matera, ritorno di fiamma per un esterno di centrocampo
UFFICIALE - Matera, a febbraio due volte in tv: ecco in quali occasioni