Basket

Olimpia Matera, dove eravamo rimasti? Riprende il campionato e i biancoazzurri non vogliono fermarsi

Roberto Chito
10.03.2019 12:23

Il roster dell'Olimpia Matera, foto: Roberto Linzalone

Se c’è un piccolo rimpianto nella grande e formidabile stagione che l’Olimpia Matera sta disputando in questo campionato, è sicuramente il ko di Capo d’Orlando dell’andata. E proprio per questo, nel pomeriggio, la squadra allenata da coach Agostino Origlio ha la grande occasione per poter riscattare quella sconfitta.

Ovviamente, da quel 25 novembre, i biancoazzurri hanno saputo portare avanti un ottimo campionato che ha portato l’Olimpia Matera a giocarsi le prime posizioni di classifica. Dopo il larghissimo successo su Battipaglia, a cui è seguita la pausa per la Coppa Italia, i biancoazzurri riprendono il proprio cammino. Coach Origlio, alla vigilia è stato assolutamente chiaro: non vuole cali di tensione per poter finire questo torneo nel migliore dei modi. Ed ha ragione. Perché la bagarre per il secondo posto è appena cominciata e l’Olimpia Matera, distante soli due punti da Palestrina, ha tutto per giocarsi le proprie carte nel modo migliore. D’altra parte, la sosta per la Coppa Italia ha fatto un po’ rifiatare il roster a disposizione dell’allenatore romano, anche se l’ultima partita contro Battipaglia non è stata granchè impegnativa.

Attenzione, però, a Capo d’Orlando che già all’andata ha spaventato i biancoazzurri, imponendosi al PalaValenti per 83 a 73. Mattatore di quel match su Fowler. In più nelle ultime settimane, il roster di coach Giuseppe Condello si è arrivato di un nuovo elemento: si tratta di Tamburrini, arrivato per poter dare la giusta mano a Capo d’Orlando nella conquista della salvezza. I messinesi, al momento si trovano con quattro punti di vantaggio sulla zona play out. Massima prudenza per l’Olimpia Matera che nelle ultime cinque partite proviene da tre vittorie con Catania, Palermo e Battipaglia e due ko contro Salerno e Napoli.

Di fronte, c’è Capo d’Orlando che dopo il successo sulla Iul Roma ha incassato quattro ko consecutivi contro Luiss Roma, Napoli, Salerno e Casertana. Dunque, una squadra che non attraversa un momento assolutamente facile. Ma non per questo, deve essere sottovalutata. Anche perché, l’Olimpia Matera ha il proprio campionato da disputare. E questo pomeriggio, con palla a due alle ore 18.00 al PalaSassi, ha l’occasione per continuare a dare continuità agli ultimi risultati e continuare la rincorsa al secondo posto.

La vita degli ex - Louzada torna nel materano: ecco la nuova squadra
DIRETTA GIRONE C - Segui il livescore su TuttoMatera.com della trentesima giornata di campionato in tempo reale