Gli Azzurri

Le formazioni ufficiali di Italia-Liechtenstein: Tanti cambi negli azzurri

Redazione TuttoMatera.com
26.03.2019 19:42

Il pallone di Euro 2020, foto: Fonte Web

E rivoluzione fu. Roberto Mancini, rispetto a tre giorni fa contro la Finlandia, stravolge quasi totalmente la sua Italia. Come accennato in precedenza, l’unico punto saldo è il modulo: quel 4-3-3 che tanto piace al tecnico di Jesi. Dal punto di vista degli uomini, però, è rivoluzione totale.

A cominciare dalla porta. Turno di riposo per Donnarumma. Al suo posto, infatti, c’è Sirigu. In difesa, Chiellini non va nemmeno in panchina: con Bonucci, c’è Romagnoli. Sugli esterni, Spinazzola non si trasferisce a destra, perché quella posizione se la prende Mancini che sostituisce Biraghi. In mezzo al campo, a riposare è Barella e non Jorginho. Infatti, il centrocampista del Chelsea guida il pacchetto centrale con Sensi e Verratti. Confermato l’attacco: Bernardeschi parte dalla panchina, al suo posto c’è Politano. Come anche Quagliarella al centro dell’attacco. Presente anche Kean: seconda da titolare per lui.

Cambi anche in casa Liechtenstein. Il ct Kolviosson, infatti, parte con un 4-4-2 classico: in attacco ci sono Hasler e Salanovic. In difesa, invece, torna Hofer al centro con Goppel terzino. In mezzo al campo, sempre Polverino in cabina di regia affiancato da Weiser. Con questi uomini, il Liechtenstein cercherà di bloccare gli azzurri in una partita che si preannuncia davvero complicata.

   

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ITALIA (4-3-3): Sirigu, Mancini, Bonucci, Romagnoli, Spinazzola, Sensi, Jorginho, Verratti, Kean, Quagliarella, Politano. Allenatore: Mancini.

LIECHTENSTEIN (4-4-2): B. Buchel, Goppel, Hofer, Kaufmann, Wolfinger, Sele, Polverino, Weiser, Kuhne, Hasler, Salanovic. Allenatore: Kolviosson.

Checchi: "Ora viene il bello. Un traguardo ben preciso per l'Olimpia"
Missione compiuta: sei schiaffi al Liechtenstein. Gli azzurri volano con una goleada. La cronaca