Calcio News

Figc, verso l'election day: dall'asse Gravina-Sibilia nasce il nuovo presidente

Redazione TuttoMatera.com
12.09.2018 09:40

Il presidente Andrea Abodi, foto: Fonte Web

Il fronte è sempre più compatto. Lega Pro, Lnd, Aiac e molto probabilmente anche Aic. La missione è quella di dare un nuovo presidente federale al calcio italiano che in queste settimane ha davvero toccato il fondo dopo alcune decisioni che definire senza senso è davvero poco.

Lega Pro e Lnd, in queste settimane sono le componenti più attive per poter cercare di trovare quella maggioranza forte per poter combattere la concorrenza. Infatti, Gravina e Sibilia stanno cercando di portare avanti il nome di Andrea Abodi che qualche anno fa perse le elezioni a danno di Carlo Tavecchio. L’ex presidente della Lega B ha fatto ottime cose in cadetteria e adesso potrebbe tornare in gioco per la poltrona della Figc. Non l’impossibilità di ricandidare Giancarlo Abete e con lo stesso Gabriele Gravina che non vuole esporsi in prima persona, quella di Abodi sempre essere la pista più congeniale.

Sicuramente, non ci sarà un nuovo 29 gennaio. Questa volta, il fronte che rappresenta la maggioranza è davvero compatto. In questo modo, Lega Serie A e B verrebbero scalzate subito. Il nome di Marotta come presidente della Figc non convince. Per aggiustare i guai fatti da Fabbricini, serve sicuramente una figura che prenda decisioni drastiche. E Abodi, sembra essere il nome forte in queste ore.

Commenti

UFFICIALE - Serie C, gli altri due tornei: ecco il Girone A e il Girone B
Calendari Live - Matera, ecco il calendario: Scopri tutte le avversarie