Il Tema

Matera, quale futuro? Incertezza totale: il prosieguo spaventa

Roberto Chito
30.07.2018 22:20

Il patron Saverio Columella, foto: Emanuele Taccardi

E adesso che succede? È un po’ la domanda che si stanno facendo tutti, compreso l’avvocato Ripoli che dopo la conferenza stampa di oggi ha di fatto messo un punto all’era Lamberti, durata appena dieci giorni. Sembra strano, ma l’editore avellinese, è ormai il passato. Non c’è tempo per guardare indietro. Il Matera torna nelle mani di Saverio Columella e solamente l’imprenditore altamurano potrà decidere il futuro.

PALLA AL CENTRO – Il destino del Matera è ancora nelle mani dell’imprenditore altamurano che dovrà decidere quale futuro dare al club lucano. Al momento, i biancoazzurri sono senza squadra, con soli sei giocatori in organico, come anche senza allenatore e direttore sportivo, visto che Volume e Imbimbo erano legati alla cordata avellinese. Naufragata la trattativa con Lamberti, bisognerà cominciare da zero. Certo, siamo al 30 di luglio, non di maggio, e il tempo è sempre meno. Lo era già quando il club passò nelle mani di Lamberti, figuriamoci adesso. Palla nuovamente al centro, con Saverio Columella che può decidere il futuro dei biancoazzurri, che ancora una volta vivono nell’incertezza più assoluta, visto che il futuro non sembra essere dei migliori.

RITORNO DI FIAMMA – Columella, dopo la cessione alla cordata avellinese aveva dichiarato che era arrivato il tempo di passare la mano, e che aveva preso questa decisione da diverso tempo. E ora? Dopo che la trattativa con il gruppo irpino è naufragata del tutto, a Columella tornerà la voglia di far calcio con i biancoazzurri? Magari, puntando su un ritorno di fiamma, dopo aver visto la sua creata andare in mani altrui. È un’ipotesi, magari l’unica al momento. Dunque, nel breve periodo, Columella, anche nelle prossime ore potrebbe annunciare ds e allenatore per avviare la ripartenza. Ovviamente, con i tempi ristretti bisogna accelerare la tempistica.

NUOVA TRATTATIVA? – Nelle ultime ore, si sono fatte largo alcune indiscrezioni che vedevano il Matera essere oggetto del desiderio di una cordata pugliese, di Cerignola, che sfruttando il naufragio delle precedente trattiva, sembra essersi messo di mezzo. L’avvocato Vitantonio Ripoli, però, ha affermato di non essere a conoscenza di questa trattativa e che se realmente c’è, la sta portando avanti Columella. Un altro punto interrogativo su una questione che è diventata un tormentone: quale futuro per il Matera? Chi risponde?

Commenti

Coppa Italia, ci mancava anche questa: Matera, ora che si fa?
Buongiorno Mercato - Catanzaro, verso un tris di acquisti. Trapani, destino incerto per tanti. Caos Bisceglie: tutti via? Parte il valzer delle punte